thumbnail Ciao,

Sabella lancia un invito ai media: "Il fatto di essere capitano dell'Argentina non l'ha cambiato affatto. Leo ha bisogno di calma per essere contento e felice".

Quando si parla dei migliori giocatori al mondo, non si può non menzionare Leo Messi. Il fuoriclasse argentino del Barcellona e da molti ritenuto non solo il più grande giocatore di questa epoca ma anche uno dei più forti della storia.

Secondo il suo ct, Alejandro Sabella, la 'Pulce' per esprimersi al meglio anche in Nazionale ha bisogno di non avere l'attenzione dei media addosso: "Il fatto di essere capitano dell'Argentina non l'ha cambiato affatto. Leo ha bisogno di calma per essere contento e felice".

Sabella invita dunque i media a non pressare troppo il fuoriclasse: "E' un ragazzo che ha bisogno di esser lasciato solo, bisogna parlargli il meno possibile perchè solo cosi sta bene e, se sta bene lui, le cose migliorano per tutti".

Sullo stesso argomento