thumbnail Ciao,

Il centrocampista del Rennes, accostato nelle scorse settimane anche all'Inter, è l'obiettivo principale della società di San Pietroburgo, che punta ad abbassarne il prezzo.

Sedotto e abbandonato da vari club europei, un po' per il suo carattere, un po' per il prezzo elevato, ora Yann M'Vila, centrocampista del Rennes accostato anche all'Inter, sembra che possa approdare allo Zenit per 15 milioni di euro.

Ventidue anni e sentirli sia dal punto di vista calcistico che da quello emotivo. Bravo, promettente il ragazzo, ma ancora esuberante, almeno per come si è mostrato nel recente Europeo. Corteggiato da tante big europee, ma giudicato troppo costoso.

Il Barcellona si è autoescluso dall'asta per il giocatore di origine congolese; coccolato dall'Arsenal, all'inizio di questa finestra di calciomercato, il Rennes e i 'Gunners' non sono riusciti a trovare un accordo, troppo lontane le parti: la domanda si attestava intorno ai 25 milioni di euro, l'offerta intorno ai 18.

Ora sembrerebbe che lo Zenit voglia preparare l'assalto: a suo favore i russi hanno la difficoltà che i francesi stanno trovando nel piazzare M'Vila e dall'altra la possibilità di poter, tutto sommato, spendere con abbastanza facilità.

Giocando sul carattere del giocatore, che qualche giorno fa ha ricevuto un avvertimento ufficiale per gli insulti rivolti all'arbitro Rizzoli durante Euro 2012, è presumibile che lo Zenit possa abbassare le pretese del Rennes.

Sullo stesso argomento