thumbnail Ciao,

Il nuovo allenatore del Barcellona ricorda l'esperienza con Guardiola: "Quando l'allenatore era Pep ho sempre partecipato in tutto per tutto".

Dopo una discreta carriera da giocatore ed una lunga gavetta da allenatore, Tito Vilanova si appresta a vivere la sua stagione più importante di sempre. Il tecnico iberico infatti, si è ritrovato alla guida di quella che è considerata la squadra più forte al mondo: il Barcellona.

Chi si aspetta un Vilanova emozionato o agitato di fronte a questa nuova grande responsabilità si sbaglia però di grosso: "Quando l'allenatore era Guardiola ho sempre partecipato in tutto per tutto, abbiamo sempre discusso e, il 99,9% delle volte mi sono trovato d'accordo con lui. Non mi sono mai sentito un vice. Adesso l'unica cosa che devo fare, è far funzionare la squadra proprio come ha funzionato fino ad ora".

Vilanova al debutto ha battuto l'Amburgo in amichevole, la sua prima gara da primo allenatore è stata però rovinata dall'infortunio di Muniesa. Per il talento blaugrana si teme uno stop di sei mesi.

"E' una terribile notizia. Se c'è una cosa che volevamo evitare durante questa preparazione erano proprio questo tipo di infortuni. Tocca a noi incoraggiare il ragazzo, ha già vissuto una situazione del genere, speriamo che la precedente esperienza lo aiuti a superare questo momento".

Sullo stesso argomento