thumbnail Ciao,

Non tutti sono contenti dell'arrivo di Capello sulla panchina della Russia, sentite Lebedev: "Una decisione scandalosa e irresponsabile, presa da burattinai"

Il vicepresidente della Duma (la Camera bassa del Parlamento) non condivide affatto la scelta del tecnico italiano come Ct della Russia: "Non si capisce chi ha preso la decisione".

Ieri è arrivata l'ufficialità: Fabio Capello è il nuovo Ct della Russia. Il 66 allenatore di Pieris avrà il compito di risollevara la nazionale appena lasciata da Advocaat dopo la sorprendente e bruciante eliminazione da Euro 2012. Ma se per la maggior parte dei russi la scelto di Don Fabio è la migliore che ci possa essere, lo stesso non si può dire per Igor Lebedev.

Il vicepresidente della Duma (Camera bassa del Parlamento) ha criticato pesantemente la scelta della Federcalcio russa. "Una decisione scandalosa e irresponsabile'', tuona Lebedev, che ha definitivo 'burattinai' i responsavbili dell'operazione Capello.

"Non si capisce chi ha preso la decisione e chi ha condotto le trattative", le parole del candidato alla guida della Federazione riportate dal 'Corriere dello Sport'.

Non si è ancora ben capito da cosa deriva l'astio di Lebedev, ma toccherà a Capello (che guadagnerà circa 12 milioni all'anno) smentirlo, sin dalle qualificazioni ai Mondiali 2014, primo vero obiettivo di Don Fabio.

Sullo stesso argomento