thumbnail Ciao,

Continua il braccio di ferro tra il Flamengo e Ronaldinho. Adesso il club carioca è intenzionato a chiedere i danni direttamente all'ex attaccante rossonero.

Il Flamengo farà rivalsa nei confronti di Ronaldinho. Secondo quanto ha dichiarato il vice presidente del settore giuridico, Rafael de Piro, il club carioca chiederà i danni al "Gaucho", per i mancati entroiti dovuti ai suoi comportamenti non prettamente calcistici.

Il matrimonio tra l’ex fantasista del Milan e il club carioca è durato appena un anno, per un rapporto conclusosi nel peggiore dei modi. Dire burrascoso è poco. Con ex l'attaccante della Nazionale verdeoro famoso più per le serate allegre passate a Copacabana che per le prodezze in campo.

Tra le due parti, dopo che è saltato ogni tipo di accordo civile, d'ora in poi si tratterà "a colpi di cannone". Queste le  parole del dirigente della squadra rossonera intenzionato a non darla vinta all’attaccante brasiliano, passato di recente all’Atletico Mineiro.

Visto che con Ronaldinho ogni tentativo di mediazione sia naufragato, cosi ha liquidato il discorso: "Non siamo mai riusciti ad ottenere uno sponsor importante, in tutto il periodo che Ronaldinho ha giocato qui, perchè la sua immagine è ormai associata solo a feste e festini dubbi, e non al calcio”.

Sullo stesso argomento