thumbnail Ciao,

Complimenti anche per il Bilbao di Bielsa: "Tra le cose più meravigliose che abbiamo visto quest'anno ci sono alcune partite dell'Athletic".

"La Coppa da un senso ai quattro titoli vinti in questa stagione. Abbiamo fatto una buonissima stagione". Pep Guardiola ha concluso il suo ciclo leggendario con il titolo numero 14. In conferenza stampa il tecnico del Barcellona, al passo d'addio, si complimenta con i suoi giocatori per la magnifica prestazione: "Abbiamo fatto 35 minuti molto buoni. Nella seconda parte siamo calati un poco e l'Athletic ci ha creato qualche pericolo".

Pep è tornato poi sui motivi del suo addio: "La ragione fondamentale per non continuare è la stanchezza e se sono stanco qui lo sono anche su un'altra panchina", ha chiarito escludendo l'ipotesi di accettare un nuovo incarico. "Ciò che conta per il futuro è che questi giocatori possano continuare. La base è fatta, in quattro anni abbiamo conquistato più di tre titoli di media all'anno. C'è da complimentarsi anche con i predecessori. Vincere 14 titoli in 4 anni è un traguardo difficile da eguagliare".

Applausi anche all'Athletic: "Non si è mai dato per vinto. Voglio complimentarmi per la grande stagione che hanno fatto, per come hanno giocato. Quest'anno ci ha lasciato tante cose da cui imparare e tra le cose più meravigliose che abbiamo visto ci sono alcune partite dell'Athletic. Sono sempre stato un fan assoluto della squadra. Spero che Bielsa possa continuare nel calcio spagnolo".


Sullo stesso argomento