thumbnail Ciao,

Tutto pronto per il derby numero 163 di Manchester. United che guida la classifica di Premier con tre punti di vantaggio; Mancini spera di ripetere la goleada dell'andata.

Tutto pronto per la sfida tra Manchester City e Manchester United. Una partita che potrà dire molto su chi vincerà il titolo in Premier League. All'Eithad Stadium sarà la sfida numero 163, per la più classica delle stracittadine inglesi.

Per il Manchester, che guida la classifica inglese con tre punti di vantaggio sui rivali cittadini, è l’occasione per vendicare il pesante passivo di 6-1 rimediato all’andata proprio a domicilio. Una sconfitta subita all’Old Trafford che Rooney e compagni sperano di vendicare a suon di goal.

Gara decisiva per entrambi le squadre a due giornate dalla fine. Una vittoria del City, potrebbe essere fatale agli uomini di Ferguson, in svantaggio nella differenza reti. Mancini spera cosi di ripetere lo sgambetto dell'andata e riportare il titolo ai Citizens a distanza di 48 anni, United permettendo.

Mancini lascia in panchina Balotelli e sceglie la coppia Tevez-Aguero; Ferguson punta tutto su Rooney, unica punta con Welbeck, Berbatov ed Hernandez pronti ad entrare.

Le formazioni ufficiali:

Manchester City (4-3-1-2): Hart; Zabaleta, Kompany, Lescott, Clichy; Nasri, Barry, Y. Toure; Silva; Tevez, Aguero. A disposizione: Pantilimon, Richards, Kolarov, De Jong, Milner, Balotelli, Dzeko. All. Mancini

Manchester United (4-5-1): De Gea; Smalling, Jones, Ferdinand, Evra; Nani, Scholes, Carrick, Giggs, Park; Rooney. A disposizione: Amos, Rafael, Valencia, Young, Berbatov, Welbeck, Hernandez. All. Ferguson

 

 

Sullo stesso argomento