thumbnail Ciao,

La squadra di Adebayor, dopo aver abbandonato la competizione nel 2010, vuole per la prima volta nella sua storia cercare di superare la fase a gironi.

La terza giornata della Coppa d'Africa ha sicuramente come partita di cartello quella tra Togo e Costa d'Avorio, con la squadra di Drogba che parte per l'ennesima volta coi favori del pronostico per la vittoria finale. Il primo avversario però, come sottolineato anche dal centrocampista ex-Tottenham Zokora, non sarà certo facile da affrontare.

"Tutte le partite sono importanti, ,ma quella con il Togo è la più importante. Sono una buona squadra, ma cercheremo in tutti i modi di dire la nostra".

Del match e della presenza in campo di Adebayor, che intraprenderà una sfida a distanza con il suo collega Drogba, ha parlato anche il Ct del Togo: "Adebayor deve concretizzare il nostro gioco, ha portato anche fiducia nell'ambiente. Ma non è stato Adebayor a farci arrivare qui, altri hanno fatto i goal decisivi. E' un bene che ci sia, ma non si deve costruire una squadra su un solo giocatore, per vincere è necessario che tutti facciano il loro dovere".

Sullo stesso argomento