thumbnail Ciao,

Il portierone della Lazio ha fornito l’ennesima prestazione convincente fermando la Juventus con un paio di interventi prodigiosi, basterà per tornare in Nazionale?

Ancora una prova stratosferica di Federico Marchetti. Il portierone della Lazio ha fornito l’ennesima prestazione convincente fermando la Juventus con un paio di interventi prodigiosi che gli hanno valso la palma del migliore in campo. Da quando è tornato a giocare il portierone di Bassano del Grappa ha sfornato prestazioni di altissimo livello.

LA PAGELLA DI FEDERICO MARCHETTI
FEDERICO MARCHETTI
E' senza dubbio il migliore in campo. Chiude la saracinesca e gli attaccanti, centrocampisti e difensori bianconeri non riescono a bucarlo. Compie una parata stupenda sul tiro di Vidal deviato da Quagliarella, tira via dall'angolino basso un buon tiro di Marchisio e viene aiutato dalla traversa quando Bonucci colpisce a botta sicura. E' la sua serata, alla fine riceve anche i complimenti di Gigi Buffon.
Già lo scorso anno Marchetti si era distinto in varie partite, in particolare nella gara d’andata contro il Napoli quando un paio di sue interventi al limite con l’umano avevano bloccato Cavani e soci. Contro la Juventus allo Juventus Stadium è arrivata un’altra prestazione incredibile bissando quella dello scorso anno.

La parata sul tiro deviata da Quagliarella è forse stato l’intervento più difficile della serata, dove almeno tre volte aveva realizzato parate eccezionali su Quagliarella e soci. Quello che piace di Marchetti è anche l’autorità con cui gestisce l’area di rigore. Federico è sempre prontissimo all’uscita alta dando grande fiducia a tutto il reparto. E’ incredibile che tutte queste prestazioni non siano bastate a riportare il portiere della Lazio in Nazionale. Dopo essere stato titolare per l’infortunio di Buffon nel mondiale sudafricano Marchetti è uscito dalla lista dei convocati con l’arrivo di Prandelli. All’inizio è finito fuori per il problema con il Cagliari che lo avevano messo fuori rosa ma le cose non sono cambiate quando Marchetti è passato alla Lazio ritrovando così il campo dopo un anno di assenza.

Il portiere di Bassano del Grappa ha fornito prove sin da subito convincenti regalando alla Lazio punti preziosi. Passato sotto traccia Marchetti è stato forse il migliore acquisto della gestione Lotito dopo Miro Klose. Considerando che la Lazio lo ha preso dal Cagliari per appena 5 milioni di euro vendendo nella stessa campagna acquisti Muslera al Galatassaray per una cifra superiore (3 milioni di euro più Lorik Cana). Il portierone ha regalato alla Lazio nella passata stagione almeno 5/6 punti in campionato e quando non è sceso in campo la sua assenza si è avvertita anche se il secondo portiere è Albano Bizzarri. Visto il rendimento di Marchetti è difficile credere che ci siano tre portieri italiani superiori a lui.

Addirittura quando Prandelli ha chiamato 4 estremi difensori è riuscito a tenere fuori Federico. Non ha mai fornito una spiegazione a questa sua scelta il commissario tecnico dichiarando di tenere sempre in considerazione il portiere biancoceleste. Ma qualche dubbio sorge, perché dopo queste prestazioni incredibili Marchetti non solo conferma di essere da Nazionale ma evidenzia come solo Gigi Buffon sia superiore al portiere di Bassano del Grappa. Magari l’ultima prestazione e i complimenti di Buffon avranno fatto cambiare idea al commissario tecnico?


Segui Vittorio Campanile su

Sullo stesso argomento