thumbnail Ciao,

Quest'anno il campione portoghese, che ha steso l'Ajax con una tripletta, merita più di tutti l'ambito riconoscimento. Più di Messi, a cui ha strappato l'ultima Liga...

Lo diciamo subito, a scanso di equivoci, e lo gridiamo forte: quest'anno il Pallone d'Oro deve andare a Cristiano Ronaldo. Sarà poco simpatico, troppo capriccioso, basti pensare al suo discutibilissimo 'mal di pancia' di inizio stagione: saranno mai pochi, 10 milioni a stagione? Però in campo il suo calcio è arte, sfiora la perfezione. Classe e potenza, fisico e altezza quasi da corazziere, piedi e fantasia da ala a tutto campo di una volta. Senza dimenticare il suo fiuto per il goal, semplicemente unico.

Lui e Messi sono i campionissimi di quest'epoca calcistica, i Coppi e Bartali del calcio moderno. Fino allo scorso anno, il portoghese veniva visto un po' come l'eterno secondo. Forte, si diceva, anzi fortissimo, ma l'argentino gli è una spanna sopra. Ebbene, ormai le distanze sono state colmate. La scorsa stagione è stata quella della svolta.

Il Real Madrid, dopo un lungo inseguimento, si è preso la Liga, sconfiggendo gli odiati rivali del Barcellona. Lunga vita allo stratega Mourinho, e naturalmente al connazionale Ronaldo, capace di realizzare 46 reti in 38 gare di campionato.

Ad Amsterdam, contro il malcapitato Ajax (battuto dagli spagnoli per la quinta volta negli ultimi due anni), è andato in scena il suo ennesimo show: una tripletta d'autore che, unita alla bellissima sforbiciata di Benzema, ha messo ancora una volta ko i Lancieri. Un Ronaldo così, insomma, non ce ne voglia l'altrettanto trascendentale Messi, merita il premio più ambito dai calciatori.


Mettiamola così: parliamo di due fenomeni unici, inarrivabili (anche se gente come Falcao e Cavani preme alle spalle, eccome).

FENOMENI A CONFRONTO NELL'ANNO 2012
CRISTIANO RONALDO LIONEL MESSI
52 Presenze
50 Goal
0.96 Media Goal
10 Assist

Vittorie:
- Liga
- Supercoppa di Spagna
44 Presenze
45 Goal
1.02 Media Goal
24 Assist

Vittorie:
- Coppa di Spagna

Dopo che all'argentino sono andati gli ultimi tre Palloni d'Oro, non sarebbe di certo uno scandalo se il prossimo dovesse andare al fuoriclasse di Funchal, che si è tolto lo sfizio di strappare l'ultimo 'scudetto' di Spagna al rivale. Ormai i due si equivalgono, fenomeno uno, fenomeno l'altro. Tanto vale cambiare un po' musica, no? A fine carriera, poi, si faranno i conti. E si vedrà chi ha vinto di più, e chi ha inciso di più sul cammino dei rispettivi club. E delle rispettive nazionali.

Il tallone d'Achille della 'Pulce', in parte anche di Ronaldo, che però all'Europeo ha trascinato i suoi in semifinale. Un avvio laborioso, e poi due fantastiche gare contro Olanda e Repubblica Ceca, per una corsa interrotta soltanto ai rigori, contro i 'campioni-di-tutto' della Spagna.

Ora il duello CR7-Messi si ripeterà domenica sera al Camp Nou, nel primo Clasico del campionato 2012-13, dopo l'antipasto della Supercoppa di Spagna, vinta dai madrileni con il fondamentale contributo della loro stella più luminosa.

Al momento la banda Mourinho è a -8 dai rivali, e paga una partenza un po' così. Ma Ronaldo sogna di zittire ancora gli odiati blaugrana. Può riuscirci sfoderando qualche numero dei suoi, attingendo da un repertorio di vastità smisurata.

Leo è grande, grandissimo, ma ci perdoni. Per quest'anno, quella sfera dorata vogliamo vederla nelle mani di quel divetto capriccioso, che quando tocca la palla fa cantare gli angeli.

 

DI' LA TUA: CHI MERITA DI PIU' IL PALLONE D'ORO 2012?
PARTECIPA AL SONDAGGIO SOTTOSTANTE E INVIACI IL TUO COMMENTO

Sondaggio del giorno

Chi merita di più il Pallone d'Oro 2012?

Sullo stesso argomento