thumbnail Ciao,

La gara dello Juventus Stadium potrà fornire molte risposte. Dirà ad esempio se i bianconeri sono realmente stanchi, e se i giallorossi sono già pronti per duellare con le big.

Il fatidico giorno finalmente è arrivato: Juventus - Roma è alle porte, la spasmodica attesa sta per essere ripagata. Eppure la partita in questione, che tra l’altro ha alle spalle una storia mica da ridere, non va certo ridotta allo scontro Juventini vs Zeman, come in molti la intendono. Vero è che non corre proprio buon sangue tra le parti in causa ma, dopo tante chiacchiere, è ora di far parlare il campo.

Perché il match di questa sera può essere davvero la partita delle risposte. Non solo il risultato ma soprattutto le prestazioni  che verranno da entrambe le parti, dovranno dirci parecchie cose, illuminarci su degli aspetti al momento poco chiari.

Ad esempio, siamo in attesa di capire se davvero la Juventus sia in fase di stanca, se il famoso tour de force delle ultime settimane abbia scoperto qualche nervo o se, piuttosto, la prestazione di Firenze sia stata episodica e da attribuire unicamente allo stato di grazia dei viola. Quella apparsa al Franchi è sembrata una squadra spossata, in balia dell’avversario. Bissare una prestazione simile potrebbe essere deleterio più di quanto si possa credere.

Ma avranno da dire la loro anche alcuni singoli giocatori. Pirlo ad esempio, da più parti indicato come la vera causa del momento di flessione bianconero ed addirittura invitato da qualcuno ad abbandonare la nazionale. Ci sarà da appurare se l’ex rossonero abbia avuto un momentaneo calo fisico, o se davvero necessiti di fermarsi per qualche match.

Nelle scorse ore era circolata con insistenza l’ipotesi che il centrocampista potesse cedere il posto al rampante Pogba. La smentita è arrivata da Claudio Filippi, e la registriamo alla voce certezze. Grande curiosità c’è anche attorno ad Alessandro Matri, probabile titolare al fianco del lussuoso ex di turno, Vucinic. Matri è l’unico attaccante che, da quando è iniziata la stagione, non ha ancora trovato la gioia personale. Strano a dirsi, visto che lo scorso anno, pur senza esibire cifre mostruose,  è stato lui il bomber principe della compagine Campione d’Italia. Magari, le parole rilasciate da Trezeguet, che l’ha ribattezzato come suo potenziale erede, pur in crisi, potranno risvegliarlo.


Il match di questa sera può dare risposte: la Juve è davvero stanca?
Non mancano di certo i punti interrogativi in attesa di risposta, anche dal fronte giallorosso. I 90 minuti di stasera saranno per la Roma la più classica ed autorevole prova del nove per poter verificare quanto, effettivamente, il club capitolino sia candidato a concorrere per lo scudetto. Dopo aver espugnato San Siro, alla seconda di campionato, i giallorossi faranno di tutto per violare anche l’ostica dimora juventina: compito non da poco, ma che verrà affrontato col sangue agli occhi. Le motivazioni sono tante, l’importante è che non si ritorcano contro creando tensioni controproducenti: si sa quanto delicato sia l’ambiente romano. Anche qui, come per la Juve, le individualità saranno attese ad un test probante. Ad essere tastato, ancora una volta, sarà il grado di efficacia della retroguardia romanista, fin qui affossata spesso e volentieri da sciagurati errori individuali.

Ed, a proposito di difesa, il duello tra la retroguardia della Juventus e gli avanti della Roma sarà la classica sfida nella sfida tutta da godere, e rappresenterà una delle chiavi di volta del match: gli affiatati Bonucci, Barzagli e Chiellini contro gli affamati (di goal e vittoria) Totti, Lamela (favorito su Destro) ed Osvaldo, quest’ultimo al rientro dopo tre settimane di assenza forzata.

Detto ciò, l’augurio che facciamo a Juventus e Roma, egoisticamente, è quello di poterci regalare una partita piena di goal e spettacolo, con poco o nessuno spazio per le tensioni di ogni sorta. Un augurio che, se le squadre manterranno intatta la propria identità di gioco, è destinato a trovare il conforto della realtà a partire dalle 20,45 di stasera.

Sullo stesso argomento