thumbnail Ciao,

E' arrivata la condanna a dieci mesi da parte della Commissione Disciplinare e ora la societa' bianconera dovra' decidere cosa fare del futuro del suo allenatore.

Dieci mesi di squalifica non sono pochi, significano un anno senza il proprio allenatore. Tuttavia, ci sono almeno altrettante ragioni perche' Conte continui ad essere il tecnico della Juventus:

1 - molto semplicemente perche' il regolamento lo consente

2 - perche' durante la settimana potrebbe preparare le gare esattamente come al solito

3 - perche' - come sono soliti dire gli allenatori - il 90% di una vittoria si costruisce in settimana

4 - perche' non e' più il calcio di una volta, un cui servivano i piccioni viaggiatori per far arrivare i messaggi dalle tribune alla panchina

5 - perche' la panchina dello Juventus stadium e' praticamente in tribuna e siamo certi che pure da la' arriveranno ai giocatori le sue urla

6 - manchera' certamente la sua leadership a bordo campo ma chi lo sostituira' lo conosce molto bene e sara' teleguidato da Conte proprio come e' riuscito a fare con i suoi giocatori l'anno scorso

7 - perche' 10 mesi nel calcio passano in fretta, mentre un ciclo dura molto più a lungo

8 - con Conte la societa' aveva voltato pagina e cominciato una programmazione a lungo termine, questa squalifica puo' certamente rappresentare un intoppo, ma non deve cancellare i sogni

9 - perche' se e' innocente - come lui stesso insiste a professarsi - e' giusto che continui

10 - perche' dopo lo splendido lavoro dell'anno scorso, coronato da uno scudetto tanto meraviglioso quanto inaspettato, semplicemente se lo merita

Ci sarebbe solo una ragione per la quale non dovrebbe farlo, ma di certo non secondaria: e' stato condannato per aver tradito i valori dello sport di cui si considera un esempio. Un'accusa grave che - da sola - dovrebbe bastare per indurlo a rassegnare le dimissioni irrevocabili. Ed e' su questo campo che il guerriero - ora - combattera' la sua prossima battaglia, sicuri che non si accontentera' semplicemente del classico sconto di pena...

Sullo stesso argomento