thumbnail Ciao,

ANALISI - Il club biancoceleste, analizzando i dati offerti dal ranking Uefa, è la migliore squadra del continente. Subito dietro ecco Rubin Kazan e Fenerbahce.

In una stagione fin quì decisamente poco fortunata per le squadre italiane, una brillante eccezione è rappresentata dalla Lazio, unica rappresentante del nostro calcio giunta nei quarti di finale di Europa League.

La società biancoceleste, a differenza di molte altre, ha mostrato fin dall'inizio di prendere decisamente sul serio l'impegno lontano dagli italici confini, mettendo in luce una solida struttura di gioco, condita da un'organizzazione difensiva di tutto rispetto.

Pur non potendo disporre di nessun fuoriclasse di valore assoluto, fatta ovviamente eccezione per il panzer Klose, la Lazio è stata protagonista di una cavalcata meravigliosa, che l'ha meritatamente condotta fino ai quarti di finale di Europa League.

I biancocelesti infatti, dopo aver vinto il proprio girone, che comprendeva tra le altre squadre del calibro di Panathinaikos e, soprattutto, Tottenham, ha fatto un sol boccone anche dei tedeschi del Borussia Monchengladbach, apparsi veri e propri sparring partners nel doppio confronto andato in scena qualche settimana fa. Stessa sorte toccata peraltro anche allo Stoccarda nel turno successivo.

A conferma dell'ottimo cammino europeo dei Petko's boys, ecco un dato che non lascia alcuno spazio ad interpretazioni di sorta. La Lazio, secondo quanto emerge dalle classifiche del ranking Uefa, è infatti la migliore squadra di tutto il continente guardando esclusivamente ai risultati sul campo.

Se il coefficiente stagionale (frutto dei risultati sul campo, dei bonus e dei coefficienti Uefa) vede in testa il Psg, la squadra capitolina è invece prima per quanto riguarda i punti assegnati dall'Uefa per ogni vittoria o pareggio, riportati in tabella alla voce match points.

COEFFICIENTE STAGIONALE
MATCH POINTS UEFA
1. Psg 26,3 1. Lazio 16
2. Bayern 26,1 2. Rubin 15
3. Dortmund 26,1 3. Fenerbahce 15
4. Juventus 25,8 4. Psg 14
5. Barcellona 25,3 5. Inter 14

I biancocelesti si lasciano ampiamente alle spalle squadroni dal nome altisonante quali Barcellona, Real Madrid e quel Bayern Monaco, fresco di trionfo sulla capolista Juventus. E se è vero che la Lazio ha disputato due match europei in più rispetto alle squadre impegnate in Champions League, è altrettanto vero che anche a parità di partite giocate nessun club avrebbe comunque potuto fare meglio della squadra capitolina.

L'Aquila insomma vola davvero in alto, almeno in Europa, e pazienza se questo ottimo rendimento internazionale ha finito per pesare sul cammino in campionato, dove i biancocelesti sembrano arrancare ormai ai margini della zona Champions League.

A turbare i sogni di gloria della Lazio però potrebbe essere adesso il Fenerbahce. Se infatti il ranking Uefa promuove a pieni voti la stagione europea della società di Lotito, i turchi non hanno di certo fatto molto peggio. Nella speciale classifica i prossimi avversari della Lazio seguono a ruota insieme ai russi del Rubin Kazan, a dimostrazione di quanto di buono abbiano saputo fare fin quì a livello internazionale.

Gli uomini di Petkovic hanno però mostrato fino ad oggi di voler fortissimamente arrivare fino in fondo all'Europa League, e faranno certamente di tutto per superare la trappola turca ed accedere ad una meritatissima semifinale.

Sullo stesso argomento