thumbnail Ciao,

La vittoria contro il Celtic ha allungato la striscia di risultati positivi consecutivi collezionati da Madama nelle Coppe Europee. Red Devils in testa alla classifica all-time

Missione compiuta per la Juventus, che ha evitato spiacevoli ribaltoni contro il Celtic nella gara di ritorno degli ottavi di Champions League: 3-0 all'andata in Scozia, 2-0 a Torino nel secondo atto e pratica archiviata.

LE MIGLIORI STRISCE POSITIVE IN EUROPA
Manchester United
Juventus
Ajax
Bayern Monaco
Ajax
Manchester United
JUVENTUS
2007-2009
1969-1972
1994-1996
2001-2002
1991-1993
1998-1999
2010-2013
25
20
19
19
18
18
18
La vittoria nel match di ritorno non solo ha permesso ai bianconeri di assicurarsi il passaggio ai quarti di finali ma ha anche esteso a 18 partite la striscia di imbattibilità della Juventus nelle competizioni europee.

La squadra di Antonio Conte non ha ancora assaporato il gusto amaro della sconfitta in questa edizione della Champions League e ha anche alle spalle una striscia positiva di 10 partite frutto della gestione Del Neri.

L'unica e sola stagione a Torino di Del Neri iniziò il 29 luglio, con la Vecchia Signora, classificatasi settima nel campionato 2010/11, costretta a disputare il terzo turno preliminare di Europa League.

Le doppie vittorie contro Shamrock Rovers e Sturm Graz permisero ai bianconeri di conquistare un posto nella competizione, avventura poi terminata a causa di una striscia di sei pareggi consecutivi nella fase a gironi, insufficiente per arrivare alla fase ad eliminazione diretta.

18 SENZA SCONFITTE | La striscia di imbattibilità della Juventus
EUROPA LEAGUE 2010-11

CHAMPIONS LEAGUE 2012-13
 
  • Shamrock Rovers-Juventus 0-2
  • Juventus-Shamrock Rovers 1-0
  • Sturm Graz-Juventus 1-2
  • Juventus-Sturm Graz 1-0
  • Juventus-Lech Poznan 3-3
  • Manchester City-Juventus 1-1
  • Red Bull Salisburgo-Juventus 1-1
  • Juventus-Red Bull Salisburgo 0-0
  • Lech Poznan-Juventus 1-1
  • Juventus-Manchester City 1-1
  • Chelsea-Juventus 2-2
  • Juventus-Shakhtar Donetsk 1-1
  • Nordsjaelland-Juventus 1-1
  • Juventus-Nordsjaelland 4-0
  • Juventus-Chelsea 3-1
  • Shakhtar Donetsk-Juventus 0-1
  • Celtic-Juventus 1-3
  • Juventus-Celtic 2-0

Le doppie sfide contro Lech Poznan, Manchester City e Red Bull Salisburgo videro Madama racimolare sei punti. Degne di nota le gare contro il Poznan: nel primo match la Juve era sotto in casa 2-0, riuscì a rimontare grazie ad una doppietta di Chiellini e ad un goal di Alessandro Del Piero ma al 92' Artjom Rudnevs pareggiò i conti, completando la sua incredibile tripletta. Il viaggio in Polonia a Dicembre fu caratterizzato dal gelo: la gara si disputò a meno 20 gradi, con il pareggio in extremis firmato da Vincenzo Iaquinta.
LA STRISCIA DELLE SQUADRE IN CHAMPIONS
JUVENTUS
Borussia Dortmund
Schalke
Paris Saint-Germain
Bayern Munich
Galatasaray
Real Madrid
AC Milan
Porto
Arsenal
Barcelona
Malaga
18
8
8
6
5
5
5
1
1
0
0
0

Dopo una stagione fuori dalle Coppe, la Vecchia Signora ha continuato nella sua curiosa tendenza ai pareggi nella prima parte di questa edizione della Champions League. I pareggi contro Chelsea, Shakhtar Donest e, a sorpresa, contro il Nordsjaelland, hanno portato i bianconeri sull'orlo dell'eliminazione.

Dopo il 4-0 infilitto ai danesi, seguito dal travolgente 3-0 interno contro il Chelsea, la Juventus ha poi completato la sua rimonta andando a trionfare per 1-0 in Ucraina a Dicembre.

E con i due successi contro il Celtic, i bianconeri sono ora a cinque vittorie consecutive, portando il totale a nove vittorie e nove pareggi nelle ultime 18 gare in Europa. Risultato che permette alla Juve di entrare nella stretta cerchia delle squadre che hanno simili strisce di imbattibilità nelle competizioni europee, anche se hanno ancora sette gare di distanza dal record detenuto dal Manchester United. I Red Devils rimasero imbattuti durante tutta la cavalcata in Champions League nel 2007/2008 fino alla sconfitta, nella stagione successiva, in finale contro il Barcellona, gara disputata all'Olimpico di Roma e terminata sul 2-0 per i catalani.

E' interessante notare che questa non è la striscia di imbattibilità più lunga della Juventus: agli inizi degli anni Settanta i bianconeri, impegnati nella Coppa delle Fiere, collezionarono 20 risultati utili consecutivi in Europa. Nonostante l'incredibile record, la Juve non riuscì alla fine a portarsi a casa il trofeo, che fu vinto dal Leeds nel 1971 in una doppia finale terminata con due pareggi e decisa soltanto dai goal realizzati in trasferta.

La storia del club potrebbe essere riscritta prima della fine di questa stagione: se il sorteggio dei quarti di finale dovesse essere favorevole, la Juventus potrebbe ritrovarsi a lottare per due obiettivi nel prosieguo della sua avventura europea.

Sullo stesso argomento