thumbnail Ciao,

Difesa ricca di esterni, con Lichtsteiner e Torosidis sulle fasce e De Sciglio e Radu spostati al centro. In attacco spazio anche al baby Livaja: per lui una doppietta all'esordio.

Conferme e sorprese nella Top 11 della 26ª giornata di Serie A, che è quanto di più eterogeneo il nostro campionato possa esprimere.

Fra i pali conferma per il portiere dell'Inter Samir Handanovic, autore di parate strepitose nel derby della Madonnina. Davanti a lui una difesa a quattro ricca di esterni. A destra spazio allo juventino Lichtsteiner, determinante con un goal e una grande partita nella sfida contro il Siena. A sinistra il giallorosso Torosidis: è suo il goal partita della Roma a Bergamo contro l'Atalanta.

E' spostato invece al centro il giovane rossonero De Sciglio, che nella stracittadina milanese ha dimostrato una maturità da veterano. Con lui sul centro sinistra ecco il difensore della Lazio Stefan Radu, che contro il Pescara oltre alla consueta sicurezza in fase difensiva ha saputo pescare 'il jolly' dalla lunga distanza, sbloccando il risultato per i suoi.

Linea di centrocampo a tre, con Daniele Conti in cabina di regia. Il capitano del Cagliari sta diventando sempre più leader della squadra sarda, e domenica è stato decisivo con una prova maiuscola e la sua prima doppietta in Serie A. Ai suoi lati l'interista Schelotto, uomo derby, mezz'ala destra e il romanista Pjanic, anche lui in goal a Bergmao, mezz'ala sinistra.

Il tridente d'attacco è un mix di gioventù ed esplosività. Come esterno offensivo a destra ecco Stephan El Shaarawy. Il Faraone rossonero è tornato in gran forma e nel derby contro l'Inter è stato uno dei più positivi della squadra di Allegri, firmando anche la rete del provvisorio 1-0. A sinistra spazio invece al brasiliano Eder della Sampdoria: entrato al posto di Icardi, ha segnato il 2-0 dei doriani contro il Chievo, risultando decisivo.

Il centravanti della nostra Top 11, infine, è l'atalantino Marco Livaja. Con una doppietta all'esordio da titolare con la maglia dell'Atalanta ha confermato infatti di essere uno dei migliori prospetti del vivaio dell'Inter, facendo sorgere qualche rimpianto nella società nerazzurra per una cessione in prestito a gennaio forse un po' troppo affrettata.

Ecco nel dettaglio la Top 11 della 26ª giornata:

HANDANOVIC
INTER
 vs Milan
Voto

LICHTSTEINER DE SCIGLIO
RADU TOROSIDIS
JUVENTUS MILAN
LAZIO
ROMA
vs Siena
 vs Inter
 vs Pescara
vs Atalanta
Voto Voto Voto Voto

SCHELOTTO
CONTI PJANIC
INTER
CAGLIARI ROMA
 vs Milan
vs Torino vs Atalanta
Voto Voto  Voto 

EL SHAARAWY
LIVAJA EDER
MILAN ATALANTA SAMPDORIA
vs Inter vs Roma
vs Chievo
Voto Voto Voto

Sullo stesso argomento