thumbnail Ciao,

Il direttore sportivo parigino è convinto che potrà esser fondamentale per raggiungere qualche obiettivo l'apporto del centrocampista inglese.

Per molti addetti ai lavori l'arrivo di David Beckham al Psg è solo una operazione di marketing. Non la pensa assolutamente in questo modo il direttore generale dei parigini Leonardo, che ha proprio parlato del centrocampista inglese.

"David è stata la prima persona alla quale ho chiamato quando sono arrivato al Paris Saint Germain. E' un ragazzo che deve essere preso come esempio da molti per come ha saputo gestire le cose nel corso della sua carriera. E' inoltre una persona molto esigente".

"Di sicuro tutti avranno pensato che è venuto qui per marketing e per divertirsi, invece è venuto qui per vincere. In uno sport come il calcio di oggi, dove si deve vincere per andare avanti, non esistono i giocatori che sono dei prodotti, esistono i giocatori che ti possono aiutare a vincere".

Sullo stesso argomento