thumbnail Ciao,

La 14esima giornata si apre con l'anticipo del venerdì tra Saint-Etienne e Valenciennes. Sabato tocca al Psg col modesto Troyes, trasferte dure per OL e Bordeaux. Chiude OM-Lille.

La classifica è cortissima: sette squadre in tre punti. I primi a poterne approffitare sono il Saint-Etienne e il Valenciennes, che stasera in Rodano si giocano il ruolo di autentica rivelazione stagionale. Entrambe, con tre punti, salirebbero momentaneamente al primo posto. Aubameyang scalda i motori, ma l'attacco del VA (il migliore della Ligue 1 con 27 reti) è pronto a fare scintille.

Il sabato viene inaugurato, come spesso successo in questa stagione, dal Psg. Gli uomini di Carlo Ancelotti non vincono da tre partite, hanno perso il primato ma ritroveranno Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese ha scontato la squalifica e sarà disponibile al Parco dei Principi contro il Troyes penultimo in classifica. Una gara non da vincere...da stra-vincere.

Alle 20.00, nel filotto di gare del sabato sera, gli occhi sono tutti puntati sul Rennes. Anche gli ultimi giustizieri del Psg, con 22 punti in classifica, hanno la possibilità di irrompere con decisione almeno in zona podio. Contro l'Evian è partita da 1 fisso. Saranno invece piuttosto incerti gli altri incontri: Nancy-Ajaccio, Reims-Brest, Sochaux-Nizza e Bastia-Lorient sono tutti match salvezza con importantissimi punti in palio. Il Nancy, in particolare, è praticamente costretto alla vittoria per iniziare a  livellare il disperato -8 dal primo posto utile per non retrocedere.

Domenica si parte subito con Montpellier-Bordeaux. I campioni di Francia arrancano nelle zone basse della classifica, ma per i Girondini (reduci da tre vittorie consecutive) non sarà affatto una partita semplice. L'obiettivo è quello di rimanere in scia della capiolista Lione, impegnata sul campo di un Tolosa in piena crisi. L'OL cercherà di mantenere la propria imbattibilità in trasferta e violare il Municipal dove non vince da ben sei partite.

Il 14° turno verrà chiuso dal posticipo tra Marsiglia e Lille. L'OM ha vinto soltanto una delle ultime quattro partite e viene dalla bruciante (ma anche immeritata) eliminazione dell'Europa League. La classifica è ancora ottima, ma occore un colpo di cosa per spazzare via le contenstazioni e riportare la giusta tranquillità. Il Lille (che dalla Champions è stato invece eliminato da tempo) ha invece l'ultima occasione per dimostare di potersi meritare un ruolo importante in questa stagione.

La Ligue 1 in diretta testuale su Goal.com questo week-end:

Sabato 24 novembre, ore 17.00: Paris Saint-Germain-Troyes


Sullo stesso argomento