thumbnail Ciao,

Il centrocampista del Paris Saint Germain elogia il suo compagno di squadra ma ne diminuisce l'importanza a livello globale.

Così come accaduto in tutte le squadre nelle quali ha giocato, anche al Paris Saint Germain Zlatan Ibrahimovic è decisivo per le sorti della sua squadra. Il suo compagno Thiago Motta, ex-Inter, è però convinto che per portare a casa qualche titolo quest'anno non basterà la vena realizzativa del gigante svedese.

Ecco cosa ha affermato ai microfoni di Radio RMC: "E' normale che quando le cose non girano bene a livello di squadra ci aiuta spesso la giocata individuale di Zlatan, ma non credo affatto che le nostre vittorie dipendano solamente dalla sua condizione fisica. Si tratta comunque di un giocatore incredibile".

Thiago Motta ha poi concluso: "Sono estremamente convinto che alla fine della stagione, quando si capirà se avremo portato o meno a casa qualche trofeo, sarà stato il gruppo e non la singola individualità a fare la differenza all'interno della nostra squadra".

Sullo stesso argomento