thumbnail Ciao,

L'ex presidente del Marsiglia si è detto poco convinto della scelta di Ranieri da parte del club di Montecarlo: "E' un uomo affidabile, ma non vedo cosa possa cambiare".

Il nuovo Monaco dei russi vuole tornare nel più breve tempo sui paloscenici che gli competono. Del resto solo otto anni fa la squadra del Principato arrivava in finale di Champions con Didier Deschamps. Da lì in poi, però, è arrivata la decadenza che ha portato i monegaschi fino alla clamorosa retrocessione in Ligue 2. Ma adesso è tempo di ripartire, con Claudio Ranieri in panchina. Qualcuno però non è d'accordo...

Hanno fatto scalpore, infatti, le dichiarazioni a 'Canal +' di Pape Diouf. L'ex presidente del Marsiglia (dal 2004 al 2009) ha infatti definito praticamente inutile la scelta 'cool' di Ranieri: "E' sicuramente un uomo affidabile, ma a capo del Monaco non vedo cosa possa cambiare radicalmente. Non credo che riuscirà a raggiungere la promozione in Ligue 1 l'anno prossimo".

A questo punto il nostro Claudio avrà due anni (la durata del suo contratto) per farlo ricredere. La sua sfida è appena iniziata, ma dopo queste dichiarazioni Ranieri avrà un motivo in più per riportare subito il club in Ligue 1 e riaccendere le luci della ribalta sullo Stade Louis II.

Sullo stesso argomento