thumbnail Ciao,

Vincono in trasferta il Nancy sul Caen e il Saint Etienne contro il Digione. La sorpresa arriva dal fanalino di coda Ajaccio, capace di battere di misura il Rennes.

Nella 18ª giornata di Ligue 1, il Psg non va oltre lo 0-0 con i campioni uscenti del Lille e continua a dividere la vetta della classifica con il Montpellier, che conquista un punto contro il Tolosa. Si avvicina alla vetta il Lione, che ha regolato per 2-1 l'Evian ed è ora a -2 dal primo posto.

Vittorie esterne, invece, per Nancy, 2-1 a Caen, e Saint-Etienne, che è passato per 2-1 sul campo del Digione. Bene il Bordeaux che battendo il Sochaux si allontana dalle zone calde della classifica, crolla il Rennes in casa del fanalino di coda Ajaccio.

18ª GIORNATA LIGUE 1
CLASSIFICACALENDARIO

BREST-AUXERRE 1-0 [34' rig. Grougi (B)] - Chiuso in vantaggio per 1-0 il primo tempo, grazie al rigore trasformato da Grougi, il Brest ha controllato la gara nella ripresa, forte anche della superiorità numerica dal 54' per l'espulsione di Chafni.

CAEN-NANCY 1-2 [3' Karaboue (N), 55' Sané (N), 60' rig. Nivet (C)] - Colpaccio esterno per il Nancy, che è andato subito in vantaggio con Karaboue ed ha poi raddoppiato nella ripresa. A nulla è poi valso il goal su rigore di Niver per i padroni di casa.

DIGIONE-SAINT-ETIENNE 1-2 [16' Sinama-Pongolle (S), 92' Gradel (S), 94' Bautheac (D)] - Vittoria esterna per il Saint-Etienne, in vantaggio già dopo 16' minuti con Sinama Pongolle. Al 92' è poi arrivato il goal di Gradel che ha di fatto sigillato la vittoria, rendendo inutile il goal al 94' di Bautheac.

MARSIGLIA-LORIENT 2-1 [77' Emeghara (L), 84' Valbuena (M), 92' Cheyrou (M)] - Vittoria in Zona Cesarini per il Marsiglia, che ribalta nel finale di gara, forte anche della superiorità numerica per l'espulsione di Kone nel primo tempo e Romao negli ultimi minuti, il goal della squadra ospite, messo a segno da Emeghara al 77'. All'84', invece, è stato Valbuena ad accorciare le distanze e Cheyrou a tempo scaduto ha fissato il risultato sul 2-1 finale.

MONTPELLIER-TOLOSA 1-1 [7' Dernis (M), 40' Mbengue (T)] - E' accaduto tutto nel primo tempo, col vantaggio di Dernis per i padroni di casa in apertura di gara e il pari in chiusura di tempo firmato Mbengue. All'86', rosso per Tabanou, col Tolosa che ha quindi chiuso la gara in dieci uomini.

NIZZA-VALENCIENNES 2-0 [68' e 91' Mounier (N)] - Doppietta di Mounier nel secondo tempo e il Nizza regola 2-0 il Valenciennes.

LIONE-EVIAN 2-1 [35' Briand (L), 43' Sagbo (E), 70' Lopez (L)] - Vittoria di misura per il Lione sull'Evian. In vantaggio con Briand, i padroni di casa sono stati raggiunti sul pari da Sagbo sul finire del primo tempo. Nella ripresa, però, nuovo e decisivo vantaggio del Lione firmato Lopez. Lione che all'87' è rimasto in dieci per l'espulsione di Grenier.

AJACCIO-RENNES 1-0 [83' Diawara (A)] - Incredibile passo falso del Rennes che cade al cospetto di un Ajaccio che, nonostante i tre punti odierni resta assai distante dalle posizioni che valgono la salvezza. Allo Stade François Coty, decisiva è stata una rete realizzata a 7' dalla fine da Fousseyni Diawara. A causa di questa sconfitta, il Rennes perde la scia delle prime e vede ora la vetta lontana ben otto lunghezze.

BORDEAUX-SOCHAUX 1-0 [22' Sanè (B)] - Vittoria fondamentale per il Bordeaux che battendo il Sochaux mette in cascina tre punti fondamentali per la sua classifica. I girondini infatti, reduci da un pessimo inizio di stagione, grazie alla rete siglata oggi al 22' da Sanè si riportano a centro gruppo a quota 23 punti a +6 sulla zona retrocessione.

PARIS SAINT GERMAIN-LILLE 0-0
- Finisce a reti bianche l'atteso posticipo fra la capolista Psg e i campioni uscenti del Lille. A causa del mezzo passo falso interno la squadra di Kombouaré non riesce ad allungare al vertice della classifica, e si mantien in coabitazione con il Montpellier.

Sullo stesso argomento