Juve, ritorno di fiamma per Draxler? "Andrà via sicuramente dal Wolfsburg"

A un passo dalla Juventus un anno fa, Julian Draxler è destinato a lasciare il Wolfsburg, come svela l'intermediario Fabio Parisi: "E' sicuro, e con Allegri fu subito feeling...".

Nell'estate 2015 fu un tormentone di mercato, che vide alla fine lo Schalke cedere Julian Draxler al Wolfsburg, lasciando la Juventus col colpo inesploso in canna.

Mandzukic chiede spazio alla Juventus: altrimenti sarà Cina?

Ma poichè certi amori a volte tornano dopo aver fatto giri immensi, non è detto che il matrimonio non possa celebrarsi con due anni di ritardo, anche perchè il trequartista tedesco non si trova esattamente bene nella tana dei 'Lupi', anzi tutt'altro.

E' Fabio Parisi, intermediario nella trattativa poi saltata un anno fa, a svelare il retroscena sulle pagine di 'Tuttosport': "Allegri aveva parlato con Draxler, erano in sintonia e tra i due si era creato immediatamente un gran feeling. Il Wolfsburg ha una proprietà forte, ma purtroppo per i tifosi tedeschi da lì vogliono andarsene tutti. Draxler in estate è stato a un passo dal Psg, che era arrivato ad offrire quasi 65 milioni. A fine stagione andrà via di sicuro".

"Lui alla Juve sarebbe venuto di corsa e per Allegri era il trequartista ideale - spiega ancora Parisi - Ripeto: Draxler andrà via, poi che possa tornare d’attualità per la Juve ora non lo so. Credo che i bianconeri possano spendere ancora grandi cifre, hanno un fatturato solo un filo più basso dei top club. E la plusvalenza reale che hanno realizzato con Pogba inciderà sul bilancio anche nei prossimi anni, permettendo a Marotta e Paratici di realizzare altri investimenti con un bilancio sano".