thumbnail Ciao,

Il Valencia insiste per Llorente e la Juventus sta così valutando Falcao quale possibile alternativa. Il club bianconero punta poi Pastore e Lavezzi del PSG.

Il calciomercato non dorme mai e anche in casa Juventus proseguono le manovre e le valutazioni per poter rinforzare il più possibile la rosa a disposizione di Massimiliano Allegri. E si fanno valutazion anche in prospettiva, nel caso qualche pezzo grosso della rosa bianconera dovesse improvvisamente far le valigie. E' quanto sta accadendo per Fernando Llorente.

E' indubbio che lo spagnolo sia stata una pedina molto importante dello schieramento juventino nella scorsa stagione e che lo sia ancora, ma l'insistenza del Valencia che pare volere a tutti i costi il 'lungo' dell'attacco bianconero e soprattutto un'offerta di almeno il doppio rispetto ai 10 milioni di euro già offerti dagli emissari del club spagnolo a Marotta e Paratici, potrebbero indurre la 'Vecchia Signora' a dire 'sì' alla partenza del 'gemello' di Tevez.

Per la Juventus significherebbe una plusvalenza non da poco, considerato che Llorente è approdato in bianconero a costo zero. E per non lasciarsi cogliere impreparata, secondo quanto riferisce la 'Gazzetta dello Sport', la Juventus sta valutando un eventuale sostituto di Llorente. Si tratta del colombiano del Monaco Radamel Falcao.

L'attaccante sudamericano ha ormai recuperato dal grave infortunio che nella scorsa stagione lo ha di fatto estromesso dalle convocazioni ai Mondiali e la destinazione bianconera sarebbe certamente gradita. Il costo non è certo di poco conto, il Monaco lo prese per 60 milioni di euro l'estate scorsa, e sulle sue tracce ci sono altri top club del calibro di Real Madrid, Manchester City e Chelsea, ma la Juve vuol provare a prenderlo in prestito.

Operazione comunque non semplice questa, anche in virtù dell'ingaggio alto di Falcao, che al Monaco guadagna 12 milioni netti a stagione e per la Juventus sarebbe un bel incremento del monte stipendi, considerato che Llorente ne guadagna 4 a stagione. La Juventus, poi, starebbe valutando anche l'acquisto di un trequartista di ruolo, giocatore che ora manca ad Allegri e al suo modulo preferito, il 4-3-1-2, tanto che finora nelle amichevoli ha adattato al ruolo Marchisio e Pereyra.

Per questo la Juventus starebbe seguendo molto da vicino il Paris Saint-Germain, ieri un emissario bianconero era a Parigi per seguire la partita del PSG col Bastia. Nel mirino dei bianconeri ci sarebbe Javier Pastore, trequartista di grande qualità che farebbe certo la gioia di Allegri, ma anche Ezequiel Lavezzi, altro giocatore molto gradito al mister bianconero. Il tutto sarebbe possibile soprattutto se alla fine Arturo Vidal dovesse davvero approdare al Manchester United, cosa che darebbe ai bianconeri quei 50-60 milioni di euro da investire sul mercato.

Get Adobe Flash player

Sullo stesso argomento