thumbnail Ciao,

La Juventus potrebbe sferrare l'assalto a Lavezzi solo cedendo Vidal, l'altro nome è il 'Chicharito' Hernandez. Per la retroguardia intriga Manolas dell'Olympiakos.

La 'telenovela' Vidal rappresenta lo snodo cruciale delle strategie di mercato della Juventus. Il futuro del cileno condiziona le mosse bianconere in entrata, su tutte quelle che portano al nome di Ezequiel Lavezzi tra gli obiettivi principali per l'attacco.

Il 'Pocho', infatti, è valutato tra i 20 e i 25 milioni dal Paris Saint-Germain e, come riporta la 'Gazzetta dello Sport', il suo acquisto da parte di 'Madama' dipende solo dall'eventuale cessione del centrocampista.

Intascando almeno 45 milioni dall'affare Vidal, appetito sempre dal Manchester United, la Juve potrebbe avere un margine di manovra più ampio che le consentirebbe di sferrare l'assalto all'ex punta del Napoli. 'Cash', oppure in prestito con diritto di riscatto.

Nel frattempo, per quanto riguarda la difesa, il 'Corriere dello Sport' fa sapere che il club piemontese ha messo gli occhi su Konstantinos Manolas: classe 1991, lo stopper gioca nell'Olympiakos ma viene valutato 15 milioni dai greci. Una cifra giudicata eccessiva e tutta da limare.

L'ellenico è l'alter ego nella lista della spesa di Marotta al 'solito noto' Nastasic, sembra sfumata l'ipotesi Savic mentre sullo sfondo restano quelle legate e Balanta e al milanista Zapata. O ancora, la possibilità lanciata da 'Tuttosport' di un ritorno alla base del giovane Daniele Rugani a metà con l'Empoli.

Tornando all'attacco, infine, il quotidiano torinese sottolinea come la suggestione Javier Hernandez può prendere quota: lo United lo valuta 11 milioni, Marotta pensa di offrire un paio di milioni per il prestito e un riscatto a 7-8. Il 'totopunta' sembra essersi ristretto ad un duello tra Lavezzi e il 'Chicharito'.

Get Adobe Flash player

Sullo stesso argomento