thumbnail Ciao,

La Lazio ha chiuso l'acquisto di De Vrij, al Feyenoord 8,5 milioni di euro. Il difensore olandese è atteso in Italia quest'oggi, poi visite e firma. "Il migliore del Mondiale".

Neppure il tempo di assorbire lo sgarbo della Roma sul fronte Astori che la Lazio affonda il colpo in difesa. I biancocelesti raggiunto l'accordo con il Feyenoord per l'acquisto del giovane centrale Stefan De Vrij.

Il giocatore, pagato circa otto milioni e mezzo di euro, bonus compresi, arriverà in Italia già nelle prossime ore per sottoporsi alle visite mediche di rito e appore la firma su un contratto quinquennale. Oggi lo sbarco a Roma, domani le visite mediche.

A sbloccare definitivamente la trattativa sarebbe stato l'improvviso rilancio della Lazio che, dopo aver perso Astori in favore dei cugini giallorossi, ha deciso di alzare l'offerta cash. Spiazzando di fatto la folta concorrenza sul giocatore e avvicinandosi all'iniziale richiesta di dieci milioni.

Nelle scorse settimane, infatti, De Vrij era finito anche nel mirino del Manchester United che, dopo averlo apprezzato ai recenti Mondiali, aveva pensato di affidare a lui il dopo-Vidic. La Lazio, però, stavolta è arrivata per prima. La difesa biancoceleste riparte da un olandese.

 "Stefan De Vrij arriverà questa sera a Fiumicino e domani mattina sosterrà le viste alle 8 presso la clinica Paideia" conferma a 'Lazio Style' il responsabile della comunicazione laziale, Stefano De Martino. "Accogliamo con gioia il difensore più forte del Mondiale, è un acquisto di livello internazionale"

La Lazio ha dunque evidenziato come De Vrij sarà biancoceleste con un messaggio su Twitter: "Stasera in aeroporto e domani visite mediche. Benvenuto a Stefan De Vij, miglior difensore Brasile 2014". Nato a Ouderkerk nel febbraio '92, ha sempre militato nel Feyenoord.

Terzo ai Mondiali del 2014 con la maglia dell'Olanda, è reduce dalla stagione più prolifica in zona goal tra le cinque giocate nella prima squadra del Feyenoord. Ora, dopo una vinta in biancoarancio, l'Italia e la Serie A, passo in avanti rispetto all'Eredivisie.

De Vrij firmerà un quinquennale, diventando perno essenziale della retroguardia di Pioli: il miglior modo per Lotito di far dimenticare la questione Astori.

Sullo stesso argomento