thumbnail Ciao,

La Roma sta per cedere il terzino Josè Angel, appena tornato dal prestito alla Real Sociedad: il Porto pagherà tra i 4 e i 5 milioni per l'acquisto definitivo.

Prima Dodò, ora Josè Angel. La Roma pare aver completato gli acquisti sulle corsie esterne e si prepara a concludere la fase delle cessioni. I giallorossi hanno piazzato il brasiliano all'Inter in prestito (obbligo di riscatto alla prima presenza, praticamente un affare definitivo) e saluteranno lo spagnolo che giocherà nuovamente nella Penisola Iberica.

Dalla Liga alla Portuguese Liga, visto che Josè Angel è in procinto di firmare un accordo con il Porto. I Dragoes hanno intenzione di mettere sul piatto tra i 4 e i 5 milioni per portarlo a titolo definitivo in città e rinforzare la corsia esterna. Tra oggi e domani ci saranno novità importanti da questo punto di vista, i club lavorano per chiudere la trattativa.

Firma inizialmente prevista per oggi che potrebbe slittare a domani: il week-end ha rallentato la trattativa tra la Roma e il Porto, ma l'affare non è in discussione. Si farà più probabilmente per quattro milioni e non per cinque, comunque un gruzzolo importante dopo il forte acquisto di Iturbe.

In scadenza nel 2016, Josè Angel era stato voluto fortemente da Luis Enrique: nel 2012 la cessione in prestito biennale alla Real Sociedad, dove ha ben figurato nella Liga conquistando tra l'altro anche la qualificazione in Champions League.

Non rientra nei piani di Rudi Garcia, che non l'ha convocato per la tournèe statunitense: sarà del Porto entro lunedì, a meno di nuovi slittamenti. Ex terzino della Spagna Under 21, non ha convinto la Roma nel suo unico anno italiano prima del pretito spagnolo.

Sulla fascia Garcia potrà contare sull'esperienza del nuovo arrivato Ashley Cole, del confermato Maicon, più l'infortunato Balzaretti, l'altro nuovo acquisto Emanuelson e il greco Torosidis. Inoltre faranno parte della rosa Balasa e Gobulovic, ragion per cui l'addio di Josè Angel era praticamente certo.

Sullo stesso argomento