thumbnail Ciao,

Mauro Icardi è nuovamente nel mirino del Monaco, che lo segue dallo scorso gennaio. Wanda Nara intanto evidenzia come lei e il marito siano proprio nel Principato.

Tutti i pezzi vanno al loro posto, il puzzle si compone, mostrando la figura finale. Monaco. Il Principato di Monaco. Tasselli, l'Inter e Mauro Icardi, più la squadra biancorossa appena tornata in Champions League dopo il secondo posto della Ligue 1 2013/2014. E tanti milioni da spendere.

Non bastasse la larga disponibilità economica del ricchissimo russo Dmitry Rybolovlev, approdato a Monaco nel 2012, ci si mettono anche i 70 milioni che il Real Madrid pagherà per avere James Rodriguez, da ieri nella capitale spagnola per chiudere il suo trasferimento ai Campioni d'Euopa. Insomma, nel piccolo stato monarchico ci sono quattrini in quantità.

E' Mauro Icardi, ancora una volta, il grande obiettivo del Monaco per rinforzare la propria squadra in vista del triplo impegno 2014/2015. Falcao alla fin fine dovrebbe rimanere nonostante le voci di Liga e Premier. Con il colombiano Tigre ci potrebbe essere l'argentino Cañito.

L'Inter da canto suo vorrebbe ovviamente trattenere il proprio attaccante, su cui Ausilio, Mazzarri e Thohir fanno largo affidamento. Dopo i mesi di gossip per il triangolo con Maxi Lopez e la neo sposa Wanda Nara, Icardi vuole lasciarsi alle spalle Twitter (ci riuscià in maniera definitiva?) e pensare al campo.

Ora come ora il futuro dell'Inter e dell'Argentina, ma davanti ad offerte monstre Thohir potrebbe aprire alla cessione. Il Monaco si sta nuovamente facendo sotto con circa 30 milioni di euro sul piatto, una cifra ritenuta ancora troppo bassa dal team milanese. Alzando la posta a 40, peò, l'indonesiano non potrebbe dir di no.

Per ora l'Inter ha acquistato solo parametri zero o elementi in prestito, senza minimamente aprire il portafoglio in maniera consistente. Semplicemente non può, dovendo prima pensare a risanare i conti. Ha nel mirino Cerci, Bacca, Borini e Jovetic per l'attacco, ma trattasi di trattative dure da portare avanti senza liquidità. Con la cessione di Icardi cambierebbe ovviamente tutto.

Ecco perchè l'Inter ci pensa, così come lo stesso giocatore. Con Wanda Nara al suo fianco e un ego sproporzionato, Icardi pare poter cambiare idea da un momento all'altro. Se le sirene di Monaco saranno troppo forti e i consigli della moglie altrettanto decisivi, l'idea di cessione potrebbe non essere poi così campata in aria.

Anche perchè, oltre le voci di calciomercato, attualmente Icardi e la signora Nara si trovano proprio a Monaco. Solo un po' di relax nella ricchissima città/stato della costa transalpina? Oppure indizi di calciomercato sempre più forti? Probabilmente entrambi. Situazione argentina da tenere d'occhio.

Sullo stesso argomento