thumbnail Ciao,

La Juventus si è mossa in anticipo per Roberto Pereyra dell'Udinese ma l'Inter è in rimonta. proposto un prestito biennale con riscatto a 15 milioni.

Dopo essersi incrociate lo scorso gennaio in quello che fu lo scambio mancato dell'ultimo decennio (Guarin-Vucinic) Inter e Juventus si ritrovano una di fronte all'altra nel mercato estivo. Questa volta nessun 'do ut des' fra i due club ma una vera e propria sfida per contendersi il 23 enne Roberto Pereyra dell'Udinese.

La Juventus si è mossa con largo anticipo tastando il terreno con l'Udinese, ma il naturale rallentamento dalla trattativa causato da priorità maggior per Marotta, come Evra, Morata e Iturbe ha permesso all'Inter di scendere in campo per il jolly di centrocampo.

L'ìdea, come svela la 'Gazzetta dello Sport' è un prestito biennale con riscatto a 15 milioni. Anche l'Inter però non può ancora mettere in cima alla 'do to list' Pereyra visto che Medel e la cessione di Guarin e Alvarez , sono ad oggi più importanti. I nerazzurri contano su Stramaccioni e su Ruben Botta, che il tecnico romano apprezzerebbe non poco come contropartita.

La Juventus è ferma a 10-12 milioni più qualche contropartita ma a dire il vero, i rapporti da sempre ottimi con la dirigenza friulana, in questo momento si sono un pò raffreddati. Zaza, che era stato promesso ai Pozzo è rimasto invece a Sassuolo. Dettagli che nel calciomercato spesso fanno la differenza

Sullo stesso argomento