thumbnail Ciao,

Urby Emanuelson è sbarcato a Roma, domani visite mediche, firma e ufficialità. Intanto le prime parole dell'olandese a Fiumicino. Rush per Yarmolenko e Shaqiri.

Cole, Ucan, Keita, Verre, l'acquisizione definitiva di Nainggolan e il ritorno di Borriello. La Roma e Walter Sabatini non sono certo fermi con le mani in mano. In attesa di Carrasco, Valbuena e dei riforzi dal centrocampo in su, si chiude per un esterno essenziale nel modulo di Garcia, utilizzabile come terzino e come ala. Urby Emanuelson.

Si è conclusa con la stagione 2013/2014 la storia rossonera di Emanuelson, acquistato dal Milan nel gennaio 2011: il mancato rinnovo del contratto ha aperto la strada spianata per la Roma, che fino ad ora ha compiuto diverse operazioni a costo zero, mentre è stato ceduto a 9 milioni (ora 1,5) Dodò, passato all'Inter.

Non convocato per i Mondiali 2014 con la sua Olanda (out anche nel 2010, venne escluso dalla lista definitiva Orange per gli Europei del 2008), dopo la conclusione dell'ultima stagione con il Milan Emanuelson è partito per le vacanze. Oggi il nuovo ritorno in Italia, stavolta a Roma, la sua nuova città di Serie A.

Sbarcato a Fiumicino in serata, Emanuelson ha rilasciato alcune breve dichiarazioni prima di salire in macchina per dirigersi in albergo. Domani le visite mediche, la firma sul contratto e l'annuncio ufficiale da parte della Roma. Il nuovo acquisto di Sabatini è un esterno Orange.

"Mi aspetto tantisssimo da questa stagione qui. Ho parlato con il mio amico Strootman, sono molto contento di essere a Roma" le parole di Emanuelson nel tragitto dal gate arrivi all'automobile. Brevi dichiarazioni che confermano il desiderio di cominciare il più presto ad essere giallorosso.

Intanto i tifosi della Roma si dividono tra gli entusiasti e gli scontenti: i primi vedono nei colpi a costo zero un ottimo disegno per cominciare a costruire la Roma 2014. Senza Taddei, con Balzaretti infortunato e Bastos via, sono stati semplicemente sostituiti tre partenti e infortunati. Senza spendere nulla.

Gli altri vorrebbero vedere subito grossi colpi, ma per ora da questo punto di vista la Roma non si è ancora mossa. Salih Ucan promette grandi cose, ma non è un nome che entusiasma i supporters capitolini. Almeno per ora. Sabatini sta premendo per Yarmolenko: per l’attaccante della Dinamo Kiev i giallorossi hanno offerto 18 milioni. Rimane in piedi l'ipotesi Xherdan Shaqiri: per lo svizzero domani nuovi contatti.

Il 27enne Emanuelson sarà a breve della Roma, un nuovo Lupo per il capobranco Garcia. Alla prova del nove, dopo una prima stagione grandiosa deve seguire una conferma scintillante.

Sullo stesso argomento