thumbnail Ciao,

L'attaccante del Genoa lascia l'Italia per andare a giocare in Cina con la squadra allenata da Marcello Lippi.

Era nell'aria da giorni, adesso è ufficiale. Alberto Gilardino, attaccante del Genoa, lascia il campionato italiano. Lo stesso, tramite il proprio profilo ufficiale di Twitter, ha infatti annunciato che andrà a giocare in Cina con la maglia del Guangzhou di Marcello Lippi.

Gilardino ha voluto salutare tutti i suoi tifosi: "Miei carissimi tifosi ed amici. Stamane ho firmato con il Guangzhou e inizierò una nuova avventura. Volevo ringraziarvi davvero a tutti voi che in questi anni mi avete dato tantissimo".

Ammette anche che avrebbe potuto andare in Canada lo scorso dicembre, ma non ha voluto accettare perchè sperava di poter essere convocato da Prandelli per i Mondiali di Brasile 2014: "Avevo avuto l'opportunità di andare via a dicembre in Canada, ma rifiutai perchè sognavo l'azzurro. Passato questo sogno mi sono posto l'obiettivo di conoscere una nuova cultura di vita e calcistica e così ho fatto e deciso. Un grazie a tutti voi di cuore, siete fantastici. Alberto Gilardino".

Non sono ancora note le cifre dell'affare, ma Gilardino, che ritroverà il suo ex-compagno di squadra ai tempi del Bologna Alessandro Diamanti, dovrebbe firmare un contratto di tre anni con la squadra asiatica e guadagnerà una cifra complessiva vicina ai 10 milioni di euro. Alla società del presidente Preziosi dovrebbe invece andare la somma di 5 milioni di euro.

Sullo stesso argomento