thumbnail Ciao,

La Juventus ha rilanciato a 23 milioni l'offerta per Iturbe, il Verona è sceso a 27 e l'accordo è vicino: troppi 'paletti' in casa Milan, nell'affare può entrare anche Giovinco.

La Juventus si avvicina sensibilmente a Juan Manuel Iturbe. Sorpasso netto sul Milan nei dialoghi col Verona, con cui i bianconeri si incontreranno in giornata per certificare uno sprint che ha tanto il sapore dell'accelerazione decisiva.

La 'Gazzetta dello Sport' sottolinea che l'offerta di 'Madama' è salita a 23 milioni, mentre la richiesta degli scaligeri si è abbassata fino ai 27: sui 25 l'intesa si può trovare, magari inserendo Sebastian Giovinco nell'affare (ipotesi lanciata da 'Tuttosport', nome nuovo in alternativa a Quagliarella che resta comunque in pole ma piace al Torino).

Nell'ultimo summit con l'entourage di Iturbe, la Juve ha ribadito la sua proposta al calciatore: 5 anni a 1,5 milioni più bonus, fino ad arrivare a 2,5 a stagione. Il tassello più importante, resta l'accordo con l'Hellas.

E il Milan? Il 'Corriere dello Sport' parla di un Galliani per nulla intenzionato a mollare la presa e disposto anche ad arrivare a 27 milioni, ma il tempo rischia di giocare a sfavore dei rossoneri chiamati prima a cedere per poter mettere insieme il 'tesoretto' utile a sferrare l'assalto.

Con la Juventus che 'ringrazia', forte di una disponibilità economica immediata e la vetrina della Champions da offrire al talento argentino. Sul quale, l'asta comincia a delinearsi.

Sullo stesso argomento