thumbnail Ciao,

Duecentodiciotto i giocatori di rientro da un prestito che hanno militato nell'ultima Serie A, da Osvaldo a Matri ecco i calciatori in cerca di sistemazione. Definitiva.

1 luglio 2014, inizia ufficialmente il calciomercato. Calciomercato che, almeno in Italia, vuol dire soprattutto prestiti. Duecentodiciotto, nell'ultima Serie A, i giocatori che hanno cambiato casacca con questa formula. Formula che, con l'abolizione delle comproprietà, sarà con ogni probabilità ancora più utilizzata.

Come riportato da 'La Gazzetta dello Sport', i nomi di grido tornati alla casa madre dopo dodici mesi trascorsi in altri lidi non mancano di certo. Da Marco Borriello, di proprietà della Roma ma nell'ultima stagione al West Ham, a Alessandro Matri (ex della Fiorentina via Milan), passando per il Campione d'Italia Osvaldo, tornato al Southampton dopo sei mesi di Juventus.

A Napoli, invece, rientrerà la stella cilena Edu Vargas, nelle ultime stagioni al Valencia. Napoli che potrebbe riportare in Italia quel Taarabt preso dal Milan lo scorso gennaio, ovviamente con la formula del prestito. Di ritorno in Italia anche Nocerino, mediano scaricato dai rossoneri al solito West Ham, e il portiere argentino Romero, negli ultimi mesi al Monaco.

All'Inter rientreranno invece Obi e Schelotto. Mentre alla Juventus torneranno Motta e De Ceglie dal Genoa. Entrambi di nuovo in uscita, però. Una consuetudine, d'altronde, per i giocatori con la valigia sempre in mano.

Sullo stesso argomento