thumbnail Ciao,

Doccia fredda per la Juventus, che pareva aver messo le mani su Patrice Evra: il mancino ha rinnovato per un anno con lo United.

Quella piovuta sulla Juventus è una doccia freddissima. Gelata, anzi. Perché attraverso il proprio profilo ufficiale di Twitter il Manchester United dà un annuncio ufficiale che fino a qualche settimana fa pareva impensabile, ma che aveva preso consistenza negli ultimi giorni: "Possiamo confermare che Patrice Evra ha rinnovato il proprio contratto per un altro anno".

Evra e lo United, così, continueranno assieme un matrimonio che dura ormai da 10 anni. Bandiera dei Red Devils, il francese era in scadenza a giugno e corteggiato da più di un club italiano: l'Inter gli aveva messo gli occhi addosso, ma chi sembrava in grado di poterla spuntare era la Juventus. Invece, nulla di fatto.

A dire il vero, come rivelato nella giornata di martedì dalla nostra edizione inglese, la strada per arrivare al terzino francese, apparentemente semplice da percorrere, era destinata a farsi improvvisamente in salita dopo l'arrivo sulla panchina del Manchester United di Louis van Gaal, deciso a 'sfruttare' Evra come alternativa d'esperienza all'obiettivo di mercato Shaw.

Da sempre attentissima alle opportunità a parametro zero o a basso costo, la Juventus deve quindi abbandonare il suo primo, vero obiettivo di calciomercato per la stagione che verrà. E trovare evidentemente un altro terzino sinistro, per soddisfare Antonio Conte e la sua voglia nemmeno troppo nascosta di abbandonare il 3-5-2.

Sullo stesso argomento