thumbnail Ciao,

Mazzarri, Fassone, Ausilio e Thohir s'incontreranno per il vertice di mercato. Serve un giocatore per reparto. In mediana il nome nuovo è quello di Xhaka.

Mondiali alle porte, stagione che partirà ufficialmente con il playoff di Europa League. In poche parole, poco tempo per lavorare bene sul mercato. Ecco perchè l'Inter vuole premere sull'acceleratore per l'imminente sessione. Settimana prossima, come annunciato da Mazzarri, il tecnico parlerà con la società: previsto un vertici a quattro con Fassone, Ausilio e Thohir.

Soliti nomi ma anche qualche novità. Mazzarri ha bisogno di diversi innesti per una rosa competitiva anche in Europa, ma le energie principali saranno profuse per acquistare un giocatore di qualità per reparto. In attacco, Dzeko e Morata sono sempre più distanti. Resta l'opzione Torres in prestito ma lo stipendio dello spagnolo è un problema non da poco. Tom Ince, se arrivasse, sarebbe comunque riserva ecco perchè c'è bisogno di un calciatore di valore immediato. Anche l'opzione Mitroglou, in uscita dal Fulham, sembra solo un ripiego.

Bagarre anche in mediana, dove potrebbe tornare uno fra Benassi, Duncan e Khrin. I contatti per i vari Mikel, Nilton e Xavi Garcia sono storia nota. La novità, anche qualche voce girava già nei mesi scorsi, sarebbe quella di Granit Xhaka, 21enne svizzero del Borussia M'Gladbach. Valore 10 milioni, talento assicurato, che la 'Gazzetta dello Sport' accosta ai nerazzurri come nuovo Cambiasso. Behrami. altro elvetico, resta alla finestra. Lucas Leiva (Liverpool) e Emre Can (Leverkusen) sono nomi forti di 'Tuttosport'.

Per la difesa, con Vidic preso da tempo e Ranocchia da sistemare con un bel rinnovo e possibile fascia da capitano, si valuta il ritorno di Mbaye, giovane duttile e di sicura qualità. Per la fascia resta sempre forte lo svincolato Caner Erkin del Fenerbache. Il 'Corriere dello Sport' parla di un quadriennale da 1,7 milioni a stagione. E' extra-comunitario ed è per questo che Ausilio sta perdendo tempo.

 

Get Adobe Flash player

 

Sullo stesso argomento