thumbnail Ciao,

All'indomani della vittoria nel derby restano tanti i dubbi sul Milan che sarà. Emanuelson verso l'addio, Rami al bivio, Joorabchian è arrivato in Italia per il caso Taarabt.

Se i risultati tengono in corsa il Milan in campionato per un piazzamento in Europa League, soprattutto dopo la vittoria di ieri sera nel derby della Madonnina, il calciomercato rossonero continua ad apparire incerto e zeppo di dubbi e di situazioni problematiche.

Questo perché ancora non è stata presa una decisione definitiva su chi guiderà la squadra nella prossima stagione. Così al momento a richiedere una certa urgenza sono i riscatti dei prestiti, che dovranno essere fatti entro il 19 maggio, e i rinnovi contrattuali dei giocatori che vanno in scadenza.

Per quanto riguarda i primi, ancora non c'è certezza sul futuro di Adil Rami. Il Milan lo vorrebbe riscattare, ma senza svenarsi, ma il Valencia pare intenzionato a non concedere sconti. Molto dipenderà da quella che sarà la volontà del giocatore, che per il momento ha preferito sempre non sbilanciarsi.

Delicata anche la posizione di Adel Taarabt, ma nel suo caso il club rossonero sembra più convinto di procedere al riscatto. Ciò non toglie ovviamente che anche dal Qpr si spera di avere uno sconto. Intanto ieri, secondo quanto riferisce 'Sky Sport' è arrivato a Milano l'agente del giocatore, Kia Joorabchian. Sembra che al centro delle ragioni del suo viaggio ci sia proprio la situazione del trequartista marocchino, a riprova del fatto che nel suo caso il Milan è intenzionato a fare sul serio. Con il noto procuratore, però, i rossoneri potrebbero parlare anche di Alex, difensore del PSG che piace.

Anche per i rinnovi la situazione in casa Milan non è molto più rosea. Sicuri di Andar via i due portieri Amelia e Coppola, mentre per Abbiati la firma del nuovo contratto dovrebbe essere una formalità. Resta da capire semmai  che ruolo avrà l'estremo difensore nella squadra del domani, se quello di portiere titolare o piuttosto di chioccia per un giovane emergente.

Arriverà poi Agazzi, che ha già firmato con il Diavolo, ma quest'ultimo potrebbe essere usato come pedina di scambio per altre operazioni in entrata. Anche a causa del forte legame con Seedorf si concluderà poi l'avventura in rossonero di Urby Emanuelson, sicuro di cambiare area in estate. Dall'estero poi rientreranno M'Baye Niang e Antonio Nocerino. Per entrambi tuttavia si tratterà soltanto di un transito provvisorio a Milanello, per poi essere venduti ad altre società.

Get Adobe Flash player


 

 

Sullo stesso argomento