thumbnail Ciao,

Il regista Verratti rispedisce al mittente le presunte avances della Juventus: "Se ne parla ogni anno ma io sto bene al Psg. Tifavo per i bianconeri da bambino, ma si cambia".

Le stagioni al Psg gli hanno permesso di crescere e fare esperienza, la prossima estate per Marco Verratti potrebbero spalancarsi le porte della Serie A., campionato nel quale l'ex regista del Pescara non ha mai militato. Non è un mistero infatti che sulle sue tracce ci sarebbe soprattutto la Juventus, specie nel caso in cui la cessione di Pogba ai francesi dovesse diventare realtà.

Il diretto interessato, intervistato da 'Sky Sport', ha però chiuso le porte ai bianconeri, sottolineando: "Ogni anno si dice che vado alla Juve, fa piacere ma sto bene a Parigi. La società conta su di me, mi fanno sentire importante. Sono stato juventino da bambino, poi si cambia, ora è diventato un lavoro".

Verratti che, dal canto suo, sarebbe pronto ad accogliere il talentino Pogba: "Tra noi calciatori ne parliamo poco, se quest'anno siamo usciti dalla Champions allora vuol dire che bisogna migliorare la rosa, Pogba sarebbe un bene per noi, alzerebbe il livello della squadra".

Infine il regista italiano commenta il possibile interessamente del Real Madrid nei suoi confronti, ammettendo: "Sento spesso Ancelotti, è uno dei mister che mi ha fatto crescere in tutto, è un allenatore che sento e un giorno mi farebbe piacere giocare con lui, ma ora sto benissimo a Parigi".

Vota per la Juventus e vinci i biglietti per la finale della UEFA Europa League!

Get Adobe Flash player

 

Sullo stesso argomento