thumbnail Ciao,

Kovacic è stato uno dei protagonisti della vittoria per 4-0 conquistata dall'Inter in casa della Sampdoria. L'agente del calciatore afferma che l'intenzione del croato è rimanere.

Nel 4-0 conquistato dall'Inter a Genova contro la Sampdoria, non solo Icardi e Handanovic sono stati grandi protagonisti del match, ma anche Mateo Kovacic. Il centrocampista croato, infatti, ha avuto la chance di giocare dal primo minuto e non l'ha fallita, con una prestazione molto buona sia in appoggio alla fase offensiva che in interdizione.

"Quella di ieri è stata una buona prestazione da titolare per lui - ha commentato l'agente di Kovacic, Nikki Vuksan, intervistato in esclusiva da 'FcInterNews.it' - Mateo ogni volta che scende in campo deve provare a dare il meglio di sé".

E sul futuro di Kovacic... "Ho detto molte volte che lui ha 5 anni di contratto - ha proseguito Vuksan - E' un giocatore dell'Inter e lo sarà finché l'Inter lo vorrà. Se l'Inter lo vuole non dovete certo chiederlo a noi, ma al club nerazzurro. Non dipende certo da noi".

E sui rapporti col tecnico Mazzarri, l'agente di Kovacic smentisce le illazioni su presunti dissidi... "Ho letto delle storie - ha spiegato - ma ho detto sempre che si tratta di un rapporto normale quello con Mazzarri. Lui è l'allenatore e Mateo un giocatore, fa quindi quello che gli chiede il mister".

Sullo stesso argomento