thumbnail Ciao,

Circola la voce per cui Peter Lim, magnate di Singapore, voglia acquistare quote del Milan: "Notizie infondate, tra l'altro i 300 milioni di cui si parla sarebbero solo il 30%".

Il Milan è alla ricerca di un socio di minoranza. Nessuna ipotesi o voce di corridoio, semplicemente la verità pronunciata dall'amministratore delegato adibito a questo tipo di compiti. Barbara Berlusconi a caccia di sponsor e aiuti per il proprio povero (se confrontato con gli incassi delle big spagnole, tedesche e inglesi) Diavolo.

Lady Berlusconi si trova ad Abu Dhabi, poi sarà la volta di Dubai e forse di Doha. Tavolo col main sponsor Fly Emiratesper parlare del prolungamente della partnership che scade nel 2015, sundue il summit con Ethiad, altra compagnia aerea e dunque il Qatar. Partnership, investimenti, soci. Nel Vicino Oriente per affari.

Dalla Spagna arrivano indiscrezioni che vorrebbero Peter Lim, magnate di Singapore, essere proprio quel socio. 300 milioni per il 51% del Milan? Un calcolo completamente errato e notizia falsa: "Voci prive di fondamento" evidenzia la stessa Berlusconi all'Ansa', da Abu Dhabi.

La figlia dell'ex Presidente del Consiglio, tra l'altro, ci tiene a puntalizzare: "In generale, a prescindere da queste notizie infondate, le cifre apparse oggi non sono in linea con il valore del club, 300 milioni di euro rappresentano circa il 30% del Milan, non certo il 51%. Come ho già detto non siamo interessati a vendere il 51% del club, ma solo il 20-30% per progetti specifici come quello dello stadio".

In pratica il Milan varrebbe 950 milioni di euro e non 750 come esposto da qualcuno negli ultimi giorni. Lim, 60enne imprenditore attivo nel campo dell'immobiliare, è stato inserito da Forbes tra i quaranta uomini più ricchi di Singapore, al 760eimo posto nella classifica dei più facoltosi del mondo.

In Spagna si era evidenziato come Lim, accompagnato dal procuratore Jorge Mendes, di fatto uno degli agenti più potenti del mondo del calcio (nella sua scuderia anche Cristiano Ronaldo) avrebbe incontrato a Milano Adriano Galliani, assistito da Giovanni Branchini. Nelle prossime settimane sarebbe in programma un nuovo incontro per portare avanti la trattativa.

Tifoso del Manchester United, in passato Lim provò senza fortuna ad acquistare il Liverpool. Come tanti magnati e imprenditori vede nel calcio opportunità di guadagnò per sè e le sue società: qualche mese è tornato alla carica calcistica per acquisire il Valencia, senza lieto fine.

Ora il Milan? La Berlusconi dice no (anche riguardo il dato economico in sè), ma la questione non è chiusa. Nelle prossime settimane se ne saprà certamente di più.

Sullo stesso argomento