thumbnail Ciao,

Al PSG Cavani non gioca nel suo ruolo prediletto, troppi compiti difensivi per lui abituato a essere solo finalizzatore. C'è la Premier nel suo futuro più prossimo?

Lo scorso luglio ha firmato un contratto di cinque anni, scadenza 2018, col Paris Saint-Germain Edinson Cavani, ceduto dal Napoli per la 'modica' cifra di 64 milioni di euro. Denari bene utilizzati dal club partenopeo per acquistare giocatori come Higuain, Callejon e gli altri nuovi arrivati che, grazie anche alla guida di Rafa Benitez, rappresentano un ulteriore salto di qualità della formazione campana che punta a tornare protagonista nella lotta per lo Scudetto in Italia e in Champions League.

Cavani, però, sembra già stufo della Ligue 1 francese, campionato che il PSG sta, come accaduto nella scorsa stagione, dominando. "Giocare al fianco di campioni come Ibrahimovic, Thiago Motta o Lavezzi è magnifico - ha detto il Matador intervistato dall'Equipe - Ma per un attaccante come me, abituato a finalizzare le azioni offensive, abituato a segnare tanto, non è facile avere compiti un po' diversi, dover difendere molto di più. Non parlo del sacrificarmi per la squadra, perchè a questo non mi tiro mai indietro. E' solo che ora svolgo un ruolo più difensivo che offensivo e questo non corrisponde all'idea di calcio da praticare che avevo quando sono arrivato qui".

C'è Ibrahimovic a fare da finalizzatore principe al PSG, per Cavani, che al Napoli era abituato a essere il re del fronte d'attacco, il ruolo di 'comprimario' in zona-goal sta alquanto stretto. Così, ecco che un'ipotesi d'addio al club parigino per approdare in terra d'Albione non è poi così campata in aria... "So che devo dare sempre il meglio di me - ha detto ancora Cavani - ma non è facile. Credo sarebbe possibile giocare col 4-4-2. Questo era ciò che pensavo quando sono arrivato qui. Se rimarrò al PSG? Vedremo a fine stagione. A Parigi sto bene, ma ci sono delle cose che dovremo chiarire con la società".

Cavani non ha mai nascosto che gli piacerebbe giocare in Premier League e sulle sue tracce si sono già messi club di prima grandezza del massimo campionato britannico. Chelsea e, soprattutto, Manchester United vorrebbero il Matador fra le loro file. Vedremo a fine stagione cosa accadrà sotto la Tour Eiffel.

Ami il grande calcio della Champions League? Allora amerai la grande offerta di DVD sullo store ufficiale di Goal - clicca e dai un'occhiata!

Sullo stesso argomento