thumbnail Ciao,

Astori sempre più vicino alla Roma. Sabatini si starebbe accordando col Cagliari sulla base di 8M + bonus. Per il difensore un quadriennale da 1,5. Pallotta presto nella capitale.

Se Mehdi Benatia fu il primo colpo dello scorso mercato estivo, Davide Astori con ogni probabilità sarà l'apripista per la prossima sessione. Dopo l'affare Nainggolan, Roma e Cagliari stanno stringendo anche per il 27 enne difensore. Il ds Sabatini è al lavoro da tempo e gli accordi di massima ci sarebbero già.

A dirlo è il 'Corriere dello Sport' che inserisce Astori nella rosa dei centrali della prossima stagione, con Castan, Benatia e Toloi, per buona pace di Jevdaj che verrebbe così prestato per giocare con più continuità. Il sì di club e giocatore sarebero già arrivati dopo un'offerta di 8 milioni più 2 di bonus al Cagliari e 1,5 per 4 anni ad Astori.

Se con il difensore nativo della Valbrembana, il pacchetto cetrale sarebbe a posto, per quanto riguarda i terzini c'è molto da lavorare. Su Maicon comincia a farsi sentire il peso dell'età, così come per Balzaretti. Dodò, complici problemi fisici non ha ancora convinto. L'unico che sempre una sicurezza è Torosidis, arrivato come riserva e ora titolare inamovibile. Per questo, Sabatini sta vagliando le ipotesi Santon (Newcastle) e Gabriel Silva (Udinese) oltre ad Antonelli del Genoa.

Intanto, Baldissoni e Zanzi sono volati a New York per un summit con James Pallotta. Il presidente ha svelato il grande fastidio per i continui episodi relativi alla descriminazione territoriale che stanno portando evidenti perdite di introiti ma anche di immagine al club, visto la continua chiusura forzare dei settori incriminati.

L'americano ha inoltre confermato la volontà di tornare a Roma entro fine marzo per la presentazione del progetto sulla stadio di proprietà. Infine Pallotta sta ancora cercando di capire meglio la situazione del cinese Chen Feng: con quale percentuale e quindi con quale potere entrarà come socio di minoranza nell'As Roma?

Sullo stesso argomento