thumbnail Ciao,

ANALISI - Sono ben 10 gli attaccanti che, in campo per almeno 180 minuti, non sono mai andato a segno. A guidare la classifica c'è Floccari, in campo per 722 minuti.

24 gare di campionato sono già state disputate, ne restano soltanto 14 prima della conclusione del campionato 2014-2015. Giuseppe Rossi guida la classifica dei marcatori con 14 goal, Immobile e Tevez lo seguono da vicino con 13, Higuain, Berardi e Toni - a quota 12-  sognano di conquistare il titolo.

LA 'TOP 10' DEI BOMBER
 ANCORA A SECCO
GIOCATORE SQUADRA MINUTI
     
Floccari Lazio - Sassuolo 722'
Meggiorini Torino 547'
Keko Catania 519'
Barreto Torino 380'
Cacia Verona 350'
Matos Fiorentina 327'
Stoian Genoa - Chievo 299'
Farias Sassuolo 263'
Belfodil Inter - Livorno 257'
Zapata Napoli 192'
 
*Sono stati considerati soltanto gli attaccanti che hanno disputato almeno 180 minuti di campionato
Tra i tanti attaccanti capaci di mettere a segno copiosi goal, ce ne sono però ancora alcuni clamorosamente a secco. Sono ben 17 i giocatori che, identificati come attaccanti, non sono ancora riusciti andare in goal giocando almeno 100 minuti, 10 quelli che hanno messo insieme almeno 180 minuti, vale a dire il corrispettivo di due partite disputate per intero.

In più, citazione d'obbligo merita anche Mbaye Niang, andato via dal Milan e dalla Serie A dopo 243 minuti senza reti all'attivo.

Il dato più preoccupante è quello relativo a Sergio Floccari: l'attaccante di Vibo Valentia ha già messo insieme 722 minuti, 557 dei quali con la maglia della Lazio e 165 con quella del Sassuolo. Conteso da numerosi club durante l'estate, Floccari non è ancora riuscito a trovare la via del goal. 722 minuti equivalgono ad 8 partite giocate per intero: non riuscire mai ad andare in goal non è un dato da poco. Basti pensare che i giovani Keita e Icardi, che hanno messo insieme rispettivamemte 483 e 254 minuti, hanno messo a segno tre reti ciascuno.

Alle sue spalle, in questa poco edificante classifica, c'è Riccardo Meggiorini, ancora a secco dopo 545 minuti disputati con la maglia del Torino. Sull'ipotetico podio sale anche lo spagnolo del Catania Keko che, seppur punta proprio non sia, non ha mai esultato per un goal nei 519 minuti giocati.

Nella Top 5 trovano spazio anche un altro granata, Barreto del Torino, e il veronese Cacia, protagonista della promozione in Serie A dell'Hellas con 24 goal, ma mai a segno quest'anno in massima serie.

Tra gli altri, anche El Shaarawy, falcidiato dagli infortuni, non ha mai trovato la via del goal negli appena 135 minuti giocati, così come il napoletano Duvan Zapata, a segno però in Champions League e quel Belfodil che, conteso a gennaio da mezza Serie A, nei 257 minuti disputati con le maglie di Livorno e Inter non è mai riuscito ad andare in goal.

A tutti loro restano 14 giornate per eliminare l'imbarazzante 0 dalla colonna dei goal fatti: chi di loro riuscirà?

Segui Renato Maisani su

Sullo stesso argomento