thumbnail Ciao,

Calciomercato Juventus, conferme da Marotta per Osvaldo: "E' un'opportunità"

Pablo Daniel Osvaldo è a un passo dalla Juventus. Marotta conferma: "E' un'opportunità per la Juve. Non abbiamo ancora fatto nulla, ma non nascondo che lo guardiamo con interesse".

Pablo Daniel Osvaldo si avvicina a grandi passi alla Juventus. La dirigenza bianconera ancora non si sbilancia, ma l'amministratore delegato Beppe Marotta ha ammesso nuovamente il forte interesse dei bianconeri per l'attaccante italo-argentino del Southampton.

"Non dobbiamo riparare nulla, ma valutiamo le opportunità, - ha affermato Marotta - e Osvaldo è un'opportunità per la Juventus e anche per altri club, perchè si tratta di un buon giocatore, di un nazionale italiano, di un giocatore che probabilmente sarà inserito anche nella lista per i Mondiali. Quindi non nascondo che noi lo guardiamo con interesse. In questo momento, però, non è fatto nulla".

"Se l'arrivo di Osvaldo dipende dalla partenza di uno tra Vucinic e Quagliarella? Oggi noi abbiamo cinque punte che sono tante per quelli che sono i nostri obiettivi da qui a fine stagione. - ha ammesso - Però, manca un giorno e mezzo, e valutiamo di ora in ora quello che sarà. L'Inter interessata a Osvaldo? No, perchè se l'Inter è interessata a Osvaldo si dovrebbe fare avanti con gli interessati. Noi in questo momento, al di là di decantare il valore del giocatore, non abbiamo preso posizione".

L'a.d. bianconero ha fatto il punto anche sulla situazione di Mirko Vucinic: "Vucinic come sapete è stato al centro di quell'intrigo con l'Inter e ne è uscito un po' malconcio, perché in realtà aveva accettato quel trasferimento. Oggi - ha aggiunto Marotta - va solo rispettato e nel rispetto c'è anche il fatto che lui debba decidere quale sarà il suo futuro. Noi siamo veramente rispettosi nei suoi confronti per quello che lui ha dimostrato di dare e di fare in questi anni con noi, quindi  ha delle buone opportunità e sta a lui decidere il da farsi".

Marotta non crede a un possibile ritorno di fiamma dell'Inter: "Non lo so, - ha dichiarato - in questo momento non esiste questa ipotesi e preferisco non considerla. Thoir? Thohir non l'abbiamo più sentito. Se facessero un'offerta per Vucinic? E' una considerazione che per il momento non esiste perchè non l'hanno fatta. Dovesse arrivare vedremo il da farsi".

Quindi sull'interesse dei bianconeri per Guarin: "Se Guarin ci piace ancora? Guarin è un buon giocatore, ma non lo dico io, lo dicono tutti gli addetti ai lavori. Quella con l'Inter era un'opportunità di mercato che noi volevamo cogliere".

Infine sulla trattativa per il rinnovo di Paul Pogba: "Su questo argomento abbiamo detto più volte che inizieremo ad incontrarci con i suoi rappresentanti finito il mercato, però il problema non esiste, in primis perchè il calciatore ha un contratto con noi fino al 2015".

Sullo stesso argomento