thumbnail Ciao,

ESCLUSIVA - Hernanes ha salutato i tifosi biancocelesti, pronto a partire per Milano. Inter e Lazio, intanto, lavorano sul trasferimento in comproprietà.

L'avventura di Hernanes alla Lazio sembra essere giunta al capolinea. Il centrocampista brasiliano, al termine dell'allenamento odierno, ha lasciato Formello in lacrime forse consapevole del suo imminente addio. Direzione Inter, naturalmente.

Secondo quanto raccolto dall'inviato di Goal Italia all'Ata Hotel, Luca Momblano, l'affare con l'Inter dovrebbe chiudersi nonostante il mancato inserimento di Mbaye. Il laterale del Livorno non gradisce la destinazione Lazio e allora, pur di sbloccare la situazione, biancocelesti e nerazzurri stanno provando a lavorare sulla formula.

Attualmente i due club stanno parlando di una possibile cessione del calciatore soltanto in comproprietà: l'Inter pagherebbe subito 9 milioni di euro per la metà del cartellino del giocatore e terrebbe un accordo per il riscatto della seconda metà tra i 7 e i 10 milioni, in relazione al rendimento, da pagare a giugno.

La trattativa è tuttora in corso, ma le lacrime di Hernanes lasciano intendere che, in un modo o nell'altro, l'affare si farà. Il pubblico laziale, intanto, continua a non farsi una ragione dell'imminente partenza del 'Profeta': l'arrivo di Postiga non può certo colmare il dispiacere per l'addio di uno dei punti di forza della Lazio delle ultime stagioni.

Felipe Anderson stenta, Ederson è ko, sostituire Hernanes nelle ultime 30 ore di mercato non sarà certo facile. L'Inter, invece, si appresta ad accogliere il primo grande colpo dell'era Thohir: contratto fino al 2017 a 2.7-2.8 milioni di euro a stagione, queste sono le cifre dell'accordo, sebbene Hernanes spinga per arrivare fino al 2018.

Sullo stesso argomento