thumbnail Ciao,

La Juventus stringe per portare Pablo Osvaldo alla corte di Antonio Conte. Prestito con diritto di riscatto, si lavora per trovare le cifre definitive.

Tutto molto veloce, un'idea di calciomercato nata e sviluppatasi nel giro di poche ore. Fino alla chiusura, sempre più possibile con il passare dei minuti. La Juventus è vicinissima a Pablo Osvaldo, in uscita dal Southampton dopo una prima parte di stagione complicata e i soliti 'colpi di testa'.

La Vecchia Signora tratta con il club inglese sulle cifre dell'affare. La formula è già stata individuata: prestito oneroso con diritto di riscatto. Da definire le modalità dell'esborso, il vero nodo dell'operazione in questo momento. L'importo complessivo è già stato fissato sui 13 milioni, distribuiti come? Al momento lo scenario più possibile prevede una spesa di 3 milioni per il prestito e 10 per il riscatto.

La Juventus è fiduciosa di poter ottenere senza troppi problemi il sì da parte dei Saints dopo aver di fatto già incassato il gradimento del giocatore. Su Osvaldo si erano mosse nei giorni scorsi anche Valencia e Inter, destinazioni passate subito in secondo piano dopo l'inserimento last minute dei bianconeri.

I tempi sono serrati, come logico che sia alla vigilia della chiusura del calciomercato. Osvaldo è pronto a volare verso Torino per sostenere le visite mediche e mettersi a disposizione di Antonio Conte, per completare un reparto avanzato dal potenziale spaventoso, a prescindere dall'ormai inevitabile cessione di Vucinic.

Il tecnico del Southampton, Pochettino, non ha di certo escluso l'addio dell'attaccante italo-argentino, pur non confermando le trattative in corso: "Su Osvaldo al momento non ci sono news, ma in due giorni possono accadere molte cose".

Per Osvaldo, nella sua esperienza in Premier League, appena tre centri in 13 presenze, spesso da subentrante. La lite in allenamento con Josè Fonte ha di fatto messo alla porta l'argentino, desideroso di rilanciarsi anche in vista del Mondiale. Da qui l'intuizione Juventus: il colpo finale del calciomercato invernale è vicino.

Sullo stesso argomento