thumbnail Ciao,

Non facile la trattativa tra Inter e Lazio per l'eventuale passaggio di Hernanes in maglia nerazzurra. A complicare le cose, le richieste economiche della contropartita Mbaye.

Si complica la trattativa tra Lazio e Inter sul fronte Hernanes. I nerazzurri vogliono mettere le mani a tutti i costi sul brasiliano, visto come l'uomo ideale per aumentare il tasso qualitativo della mediana, ma trattare con un osso duro come Lotito, si sa, non è mai facile.

Al momento la trattativa sembra in fase di stallo. A frenare l'affare, come riferito da 'Sky Sport24', ci si mettono anche le richieste economiche di Mbaye, terzino interista in prestito al Livorno, individuato come possibile contropartita. La Lazio, infatti, non sembra essere disposta ad assecondare la volontà del senegalese classe '94.

Il procuratore di Mbaye, Beppe Accardi, ha spiegato la situazione ai microfoni di 'Mediaset Premium'. "Oggi non sono in grado di poter dare nessuna idea sulla trattativa - ha detto - Finché non parlerò con la Lazio non posso dire nulla. Il fatto che la Lazio sia interessata al giocatore fa piacere, ma devono esserci gli estremi per poterci trasferire a Roma e sapete che con Lotito non è mai facile trattare. La mia sensazione è che si sia molto vicini alla chiusura altrimenti non mi avrebbero contattato per sapere le intenzioni del giocatore. Poi bisogna fare i conti anche sull'avvallo del Livorno a questo trasferimento".

In giornata Lotito ha invitato il Profeta ad uscire allo scoperto: "Io non ho venduto Hernanes e non ho nessuna intenzione di venderlo. Ce lo teniamo stretto, lo deve dire lui se ha voglia di lasciare la Lazio. Noi non l'abbiamo messo in vendita".

Si attende ora la replica del diretto interessato, scelto da Thohir come primo acquisto di lusso per la sua Inter, in attesa dell'ufficializzazione di D'Ambrosio, in arrivo dal Torino. Intanto, in serata è arrivato a Milano il procuratore di Hernanes, Joseph Lee, e, secondo quanto riferisce Sky Sport24, sarebbe già a colloquio con i dirigenti nerazzurri. Domani, invece, Lee ha in programma un incontro coi dirigenti della Lazio.

Sullo stesso argomento