thumbnail Ciao,

Galliani sul calciomercato Milan: "Non do Inzaghi al Sassuolo, Armero-Constant..."

L'amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, ha raccontato le sue verità sul calciomercato: "Non darò Inzaghi al Sassuolo, Constant non vuole andare al Napoli".

A margine della conferenza stampa di presentazione di Michael Essien, Adriano Galliani ha parlato del calciomercato del Milan. L'ad rossonero non ha lesinato indicazioni su quelli che potrebbero essere i prossimi movimenti del club rossonero ed ha svelato importanti retroscena.

Uno di questi riguarda la possibile trattativa con il Napoli per uno scambio Armero-Constant: "Il Milan, il Napoli ed Armero sono d'accordo, Constant no. E non possiamo prendere nessuno se non cediamo un altro. Tra un po' vedrò il giocatore e capiremo se si potrà chiudere una trattativa che è anche un po' particolare visto che Armero non potrebbe giocare in Champions. E' un'idea che comunque ci è venuta, nel caso sarebbe uno scambio di prestiti. Il nostro è già stato un mercato molto attivo, sono arrivati in quattro e sono partiti in quattro".

Il Sassuolo ci ha chiesto Inzaghi ma Pippo ha iniziato un percorso con noi e resterà al Milan. Ha capito la nostra decisione
- Adriano Galliani

In queste ore si è parlato molto di un Inzaghi in orbita Sassuolo: "Pippo resta con noi, il Sassuolo ha fatto una richiesta ma noi non vogliamo privarci di un allenatore che ha iniziato un percorso con noi. Inzaghi è stato correttissimo, ci ha tenuto aggiornati ed ha accettato la nostra decisione. Mi dispiace per il Sassuolo il cui presidente è anche un nostro amico oltre che un tifoso rossonero, Inzaghi però ha un contratto fino al 2016 con il Milan".

Galliani non ha escluso nuovi arrivi: "Manca ancora un po' di tempo alla fine del mercato e ci sono delle trattative in corso. Cerci sicuramente non arriverà, per Coentrao ho fatto una richiesta al Real Madrid ma ci hanno risposto di no. Vidic e Paletta non sono nei nostri programmi, diciamo che le notre operazioni ancora non sono uscite fuori. Agazzi? Si poteva fare uno scambio quando Amelia voleva andare via ma ora non più. Oggi farò un giro negli hotel del centro, forse chiuderemo qualcosa forse no".

Essien sta benissimo, non capisco come siano uscite fuori certe voci sulle sue condizioni. Questa è come la rissa di Balo
- Adriano Galliani

L'ad rossonero ha parlato anche delle condizioni di Essien: "Non so come siano uscite fuori certe voci, al Chelsea non giocava per scelta tecnica ma non ha mai saltato un allenamento. Ho seguito da molto vicino il tutto e nulla ci ha mai fatto pensare a problemi fisici. Questa è un po' come la storia della rissa di Balotelli...".

Infine un accenno sulla lista Champions: "C'è tempo fino a lunedì, vedremo. Aspettiamo la fine del mercato per prendere una decisione, i ragazzi in lista dovrebbero essere 24".

Sullo stesso argomento