thumbnail Ciao,

Diamanti ago del calciomercato Bologna: andrà al Guangzhou per oltre 9M

Alessandro Diamanti ha trovato l'accordo col Guangzhou allenato da Lippi: al Bologna andranno 9,3M, al calciatore un triennale da 4M a salire. Giovinco o Saponara i suoi eredi.

Il Bologna e la Serie A stanno per salutare Alessandro Diamanti. Il fantasista toscano andrà in Cina, più precisamente al Guangzhou Evergrande di Marcello Lippi: col club asiatico c'è l'intesa su tutto, sia con club che con calciatore e adesso i felsinei pensano a Giovinco o Saponara quali eredi di 'Alino'.

Cifre 'monstre', irrinunciabili, quelle che hanno convinto inevitabilmente Diamanti a tentare l'avventura in Oriente e il Bologna a cederlo: come riporta la 'Gazzetta dello Sport', il capitano rossoblù firmerà un triennale da 4 milioni per la prima stagione che poi andrà a salire. Il club di Guaraldi invece, che voleva 10 milioni, ne incasserà 9,3 netti spalmati in due rate, la prima da 6,3 milioni una volta apposto il 'nero su bianco'.

Il campionato cinese ricomincerà a marzo e per questo, nonostante il passaggio di Diamanti al Guangzhou dovrebbe essere ufficializzato in giornata, il Bologna si augura di poter disporre del trequartista di Prato almeno ancora per il prossimo match contro il Genoa.

Secondo il 'Corriere dello Sport', anche la moglie Silvia Hsieh (di origini thailandesi) accetta di buon grado l'esperienza in Cina e per Diamanti il timore di non venir convocato per il Mondiale non esiste. Soprattutto perchè ad allenarlo c'è Lippi e perchè Prandelli lo ha sempre considerato finora.

In casa Bologna, nel frattempo, è già tempo di pensare al 'totoerede': Giovinco è il nome in pole ma la Juventus nicchia e le parti dovranno riaggiornarsi, l'altra ipotesi si chiama Saponara che però non entusiasma e sul quale il Milan intende puntare almeno fino a giugno.

Sullo stesso argomento