thumbnail Ciao,

Davide Moscardelli, attaccante del Bologna notissimo per il suo attivismo sui social network, sta per emigrare in Portogallo, tra le fila dell'Olhanense: con lui Sampirisi?

C'è il Portogallo nel futuro di Davide Moscardelli. L'attaccante del Bologna, noto per la sua stravagante barba e per i suoi tic da social network, sta per trasferirsi tra le fila dell'Olhanense, club lusitano di cui è dirigente Igor Campedelli, ex patron del Cesena. Ma l'italianità del club destinazione di 'Moscagol' non finisce qui, visto che è guidato in panchina dal tecnico 'Nanu' Galderisi.

Moscardelli ha già dato il benestare al trasferimento. L'Olhanense gli garantisce un anno in più rispetto all'attuale contratto con il Bologna, per cui la fumata bianca sembra vicina. Assieme alla punta dovrebbe emigrare in Portogallo pure il giovane difensore del Genoa Mario Sampirisi, per il quale domani sembra essere la giornata decisiva per la chiusura.

Un club, l'Olhanense, con una fortissima impronta di Serie A, visto che ci giocano 'reduci' come Mladen, Pelè, Seric, Kroldrup, Belec e Mehmeti. Altri italiani in rosa sono Dionisi e Bigazzi, oltre all'italobrasiliano Bessa, scuola Inter.

Indubbiamente uno come Moscardelli, tifoso della Roma, amante del rock e creatore del brand d'abbigliamento 'Flybeard', mancherà al calcio italiano. Certo, più per la sua simpatia che per le giocate sul campo...

Sullo stesso argomento