thumbnail Ciao,

ESCLUSIVA - Partito Vucinic, la Juventus punta a rafforzare il reparto offensivo con un altro attaccante: si punta al romanista Borriello, il cui entourage è già stato contattato.

  Romeo Agresti
Corrispondente Juventus Goal Italia

Attendendo di chiudere il clamoroso scambio Guarin-Vucinic,  la Juventus inizia a pensare al post montenegrino. Antonio Conte, visti gli innumerevoli impegni ravvicinati, vorrebbe concludere la stagione con cinque punte. Da qui l’idea di completare il reparto offensivo con un “riempitivo”, da qui il contatto con l’entourage di Marco Borriello.
 
Vecchia conoscenza juventina, sbarcato nel globo bianconero nel gennaio 2012, con Madama è riuscito a togliersi la gioia di conquistare uno scudetto, facendo registrare uno score personale di 2 reti in 17 presenze complessive.

L’attaccante 31enne napoletano, dopo essere stato accostato a West Ham e Sampdoria, potrebbe sposare perfettamente i piani dei dirigenti torinesi, pronti come sempre a cogliere importanti occasioni presenti sul mercato.
 
Per ora, ed è bene ribadirlo, c’è stato un timido sondaggio. E non è detto che questa pista possa essere approfondita. Borriello, legato da un contratto fino al 30 giugno 2015 con la Roma, vuole lasciare la terra capitolina. E, al clamoroso ritorno alla Juventus, non direbbe di no.

Su di lui aveva messo gli occhi proprio l'Inter, nei giorni scorsi, prima di fiondarsi su Vucinic. E anche il Genoa, con il quale c'è un rapporto speciale, ci stava facendo un pensierino. Ma quando chiama la Signora...

Sullo stesso argomento