thumbnail Ciao,

Il Napoli starebbe pensando di chiedere al Verona la comproprietà di Jorginho già nella finestra invernale. Per Gonalons serve pazienza. Cannavaro e Inler in uscita all'estero?

Oggi rivali domani chissà. E' la storia che potrebbe accomunare Jorginho e il Napoli, contro nel lunch match dell'ultima giornata di Serie A ma possibili futuri amanti. Sì, perchè nonostante le dichiarazioni di Gonalons, che non danno nulla per chiuso nella trattativa, il nome del regista del Verona è balzato in testa ai pensieri di Benitez.

Il tecnico del Napoli in conferenza stampa pre-match non si sbilancia, ma nell'ambiente è chiaro che gli azzurri ci stiano facendo più di un pensierino. Due stagioni in B da protagonista, una mezza in A con 17 presenze da titolare e 7 goal. Quanto valgono? Il Verona per il cartellino del 21enne chiede attorno ai 13, il Napoli che punta al ribasso, secondo il 'Corriere dello Sport' potrebbe farne una valutazione di 10-11, e chiedere la comproprietà per 5,5.

Se dovessero sfumare sia Gonalons (più facile per giugno a questo punto) e sia Jorginho, la lista delle alternative resta comunque folta. Song del Barcellona, M'Vila del Rubin, Capoue del Tottenham, sono fra i più quotati anche se complicati a loro volta.

Per la difesa due i nomi: oltre al solito Mimmo Criscito che non sarà facile da strappare allo Zenit per motivi economici, dalla Francia, 'L'Equipe' lancia il nome del difensore dell'Udinese, Thomas Heurtraux, obiettivo più fattibile. In uscita, Cannavaro non piace solo alla Lazio. Per lui ci sono offerte da Spagna e Inghllterra. Mentre Inler, che non verrà ceduto per meno di 15 milioni, è ambito da Borussia Dortmund, Wolfsburg e Galatasary.

Sullo stesso argomento