thumbnail Ciao,

Chiuso al Manchester City, Javi Garcia è finito in orbita Napoli: trattativa difficile, ma Bigon ci proverà. Le alternative calde rimangono Gonalons e Parejo. Il sogno è Song.

Un centrocampista e un difensore. Il calciomercato del Napoli è orientato su queste due priorità. Benitez vuole alternative valide in tutti i reparti ed il suo pensiero continua ad influire nettamente sulle trattative. Ecco perchè sul taccuino degli azzurri è spuntato un altro calciatore spagnolo: Javi Garcia.

Pagato circa 20 milioni di euro nel 2012, Garcia non ha mai trovato spazio con regolarità al Manchester City, ancor più adesso con Pellegrini in panchina. A Rafa il centrocampista piace molto, perchè è duttile, nel pieno della maturità calcistica (ha 27 anni) ed ha esperienza internazionale. La trattativa, come spiega il 'Corriere dello Sport', non è semplice, ma la missione del Napoli è già partita.

Tentar non nuoce, anche perchè Javi Garcia è solo una delle alternative per il centrocampo. Il Napoli guarda sempre in Spagna, ma se il sogno Song (così come quello Mascherano) almeno fino a quest'estate è destinato a rimanere tale, è molto più semplice arrivare a Dani Parejo, vista anche la necessità del Valencia di vedere in una situazione economica tutt'altro che florida.

Sfuma, in chiave esterni, la trattativa per Montoya. Il Napoli, secondo 'Sport.es', avrebbe offerto 3 milioni al Barcellona per prendere subito il giocatore, che avrebbe però già fatto la sua scelta, ossia quella di rinnovare col Barca.

Dalla Spagna alla Francia. La rete di calciomercato del Napoli è estesa in tutta Europa. Nel mirino degli azzurri c'è da tempo Gonalons, che insieme a Parejo rimane l'obiettivo più fattibile. Restiamo Oltralpe, ma ci spostiamo dal centrocampo alla difesa: N'Koulou del Marsiglia fa sempre gola, anche se ieri il difensore camerunense ha fatto capire di non voler lasciare l'OM.

Il tour di calciomercato del Napoli si conclude in Inghilterra. Precisamente a Liverpool, dove gioca Daniel Agger. Benitez vuole riportare alla sua corte il 31enne danese, ma i Reds hanno detto ad un offerta di prestito, la stessa formula che ha portato Reina in azzurro. Il Napoli, però, non molla l'osso e da gennaio in poi comincerà a fare sul serio.

Sullo stesso argomento